menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ilario Sattin

Ilario Sattin

Spostare il mercato di Bovolenta? Ascom: "Rischia di essere un colpo di grazia"

Il presidente della Fiva Ascom di Padova Ilario Sattin interviene sulla questione dello spostamento da piazzetta Ragazzi del '99 a piazza Matteotti: "Il mercato del venerdì rappresenta un appuntamento che il trasferimento metterebbe in seria difficoltà"

Rischia di diventare un caso lo spostamento del mercato settimanale a Bovolenta. Contraria Ascom che vede in questa decisione il possibile colpo del ko per un appuntamento che è ormai tradizione: "Lo spostamento del mercato rischia di essere il definitivo colpo di grazia per una tradizione che, seppure contrattasi nel tempo, continua a rappresentare un momento di vita della comunità locale".


LE RAGIONI DEL NO. A parlare dello spostamento previsto per l’ultimo venerdì di settembre, del mercato da piazzetta Ragazzi del ‘99 a piazza Matteotti, il presidente della Fiva Ascom di Padova, Ilario Sattin: "Pur trattandosi di pochi banchi il mercato del venerdì rappresenta un appuntamento che il trasferimento metterebbe in seria difficoltà rischiando, nella prospettiva affatto peregrina di un abbandono da parte degli operatori, di privare i cittadini di quella consuetudine che non è solo approvvigionamento di merci, ma anche momento di socialità". L’obiettivo dell’Ascom è dunque quello di riuscire a convincere l’amministrazione a rivedere una scelta che potrebbe causare più negatività che vantaggi. "I mercati – conclude Sattin – sono l’espressione di una cultura mercantile che affonda le sue radici nelle nostre comunità. Per ognuno che si perde significa perdere un pezzo della nostra identità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento