Crolla mercato case: Merlara -81% Urbana in controtendenza +188%

La fotografia scattata dallo studio pubblicato oggi dall'osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate conferma il trend negativo registrato a Padova dal mercato abitativo nella seconda metà del 2012

Crollo del mercato immobiliare

La crisi del mercato immobiliare si fa sentire anche a Padova dove, nel secondo semestre 2012, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, si è verificata una flessione del 25,2% per le compravendite di abitazioni. In particolare, sono state 950 le unità immobiliari scambiate negli ultimi sei mesi dello scorso anno in città. I dati, calcolati sulla base delle quote di proprietà, sono riportati nello studio pubblicato oggi dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, in collaborazione con l’ufficio provinciale-Territorio di Padova, e si allineano all'andamento negativo registrato a livello nazionale. Se si analizza invece l’andamento dei prezzi delle abitazioni, tra il primo ed il secondo semestre 2012, si osserva come, nonostante la rilevante contrazione delle compravendite, si abbia ancora una sostanziale tenuta delle quotazioni medie residenziali.

IL MERCATO PADOVANO IN DETTAGLIO. A livello provinciale, nel secondo semestre 2012, le compravendite complessive di unità immobiliari a destinazione abitativa sono state 3.348, di cui il 71,7% ubicate nella provincia di Padova. Analizzando i dati dal 2004, si evidenzia un arretramento significativo del mercato residenziale abitativo padovano a partire dal secondo semestre 2007: rispetto a tale semestre, il mercato delle abitazioni provinciali ha perduto quasi la metà delle compravendite (-48,6%). Il calo è comunque inferiore a quello regionale che, se confrontato con il semestre dell’anno precedente, ha subito una diminuzione degli scambi del 29,1%, maggiore anche rispetto al dato medio nazionale (-28,9,%). Per quanto riguarda i comuni della provincia, la peggior performance si registra a Merlara dove si verifica un calo dell'81,1% delle compravendite rispetto al 2011. Palmares fra i comuni con segno più va a Urbana, nella Bassa padovana, con un aumento del 187,8%. In totale la provincia di Padova registra un calo del 30,09%, dato che la vede seconda solo a Verona per calo nel settore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento