menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato immobiliare, inizio 2017: la disponibilità di spesa di chi acquista a Padova

I dati analizzati dell'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato la disponibilità di spesa di chi acquista un immobile (il periodo di riferimento è gennaio 2017).

NELLE GRANDI CITTÀ. Dall’elaborazione risulta che nelle grandi città la maggiore concentrazione della richiesta è compresa nella fascia di spesa più bassa, fino a 119mila euro (25,4%). Il 24,4% si concentra nella fascia di spesa compresa tra 120 e 169mila euro, mentre il 22,3% si concentra nella fascia di spesa compresa tra 170 e 249mila euro. Il 16,1% è rappresentato da coloro che dispongono di un budget tra 250 e 349mila euro, il 7,7% ha un budget che va da 350 a 474mila euro, infine il 4,2% può superare i 475mila euro. Rispetto a sei mesi fa si nota un leggero aumento della percentuale sulle classi di spesa fino a 169mila euro.

I DATI A PADOVA. Scendendo nel dettaglio dei dati relativi a Padova: il 54,4% è rappresentato da coloro che hanno una disponibilità di spesa fino a 119mila euro; il 31% ha un budget da 120 a 169mila euro; il 10,8% può spendere da 170 a 249mila euro; il 3,2% da 250 a 349mila euro; scende a 0,6% la percentuale di chi possiede un budget compreso tra i 350 a 474mila euro; la percentuale è nulla per la fascia compresa tra 475 e 629mila euro e per quella di chi può spendere oltre 629mila euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento