menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mini Imu, ecco i comuni padovani dove si dovrà pagare il 16 gennaio

Interessati dall'imposta prevista dal decreto legge firmato mercoledì i cittadini che risiedono nei Comuni che hanno deliberato per l'anno 2013 aliquote superiori a quelle standard (4 per mille), nel Padovano sono 44

Salvo ripensamenti del governo - che sta ancora ventilando ipotesi alternative da adottare in extremis - la "mini Imu", dovrà essere pagata dai padovani di 44 Comuni della provincia sui 104 totali. La tassa sulla prima casa, prima introdotta e poi ritirata, rispunta sotto forma di una rata ridotta che interesserà i cittadini residenti in quei Comuni che per l’anno 2013 hanno deliberato aliquote superiori a quelle standard del 4 per mille. Il decreto legge firmato mercoledì prevede che i proprietari paghino, con scadenza il 16 gennaio, il 40% della somma risultante dalla differenza tra l’aliquota base e quella adottata dal Comune.

LA LISTA DEI COMUNI PADOVANI. Ecco la lista dei Comuni padovani dove verrà applicata l'imposta: Abano Terme, Anguillara Veneta, Arre, Arzergrande, Barbona, Boara Pisani, Borgoricco, Bovolenta, Brugine, Campo San Martino, Campodoro, Carceri, Cartura, Casalserugo, Castelbaldo, Cervarese Santa Croce, Codevigo, Due Carrare, Fontaniva, Grantorto, Lozzo Atestino, Massanzago, Montegrotto Terme, Piacenza d’Adige, Piazzola sul Brenta, Piombino Dese, Pozzonovo, Rovolon, Saccolongo, San Pietro Viminario, Sant’Angelo di Piove di Sacco, Sant’Elena, Sant’Urbano, Saonara, Teolo, Terrassa Padovana, Tombolo, Torreglia, Urbana, Veggiano, Villa del Conte, Villa Estense, Villafranca Padovana, Vo’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento