Negli uffici postali pensioni in pagamento da sabato 2 maggio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Uffici postali aperti nel ponte del 1° maggio. Sabato 2 saranno regolarmente in pagamento le pensioni nei 170 uffici postali della provincia. Poste Italiane garantisce la piena operatività degli sportelli, al fine di ottimizzare al meglio i tempi di attesa.

Sono circa 79.000 i pensionati che mensilmente riscuotono il rateo negli uffici postali, la maggior parte dei quali ha già scelto di accreditare la pensione sul libretto postale o sul conto Bancoposta. Grazie al servizio "pensionati e accreditati", totalmente gratuito, si usufruisce inoltre di un'assicurazione, anch'essa gratuita, che copre fino a 700 euro l'anno contro il furto di contante subìto entro le due ore successive al prelievo.

I pensionati che hanno scelto l'accredito del rateo sul conto Bancoposta (con la Postamat Maestro) o sul libretto postale (grazie alla Libretto Card) possono prelevare fino a un massimo di 600 euro a partire dal 2 maggio e anche nelle giornate festive seguenti utilizzando i 91 sportelli automatici di Poste Italiane. I prelievi sono garantiti dai sistemi di sicurezza passiva, come l'antiskimming che impedisce la clonazione delle carte di credito, di cui sono dotati gli Atm Postamat.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento