menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maria Letizia Thiene

Maria Letizia Thiene

Ovest Colli di Confidustria, Maria Letizia Thiene è la nuova delegata sul territorio

L’imprenditrice, socia di Thiene Trasporti di Mestrino, eletta all’unanimità dall’assemblea dei soci per il 2017-2021. Vice Delegato Silvano Gambato. Rinnovato il Consiglio Direttivo. L’Ovest-Colli sta invertendo la rotta dopo anni di flessione

L’imprenditrice Maria Letizia Thiene è la nuova delegata di territorio della Delegazione Confindustria Padova Ovest-Colli per il quadriennio 2017-2021. L’ha eletta all’unanimità l’Assemblea dei soci riunita nei giorni scorsi nella sede della Delegazione a Rubano. Thiene è socia di Thiene Trasporti Srl di Mestrino, impresa di logistica. Succede a Enzo Romaro, giunto alla scadenza naturale del mandato e sarà affiancata dal Vice Delegato Silvano Gambato, socio di Gambato Pietro & Masiero Silvano Snc di Selvazzano. L’Assemblea ha rinnovato il Comitato di Delegazione, più snello, di sei componenti e con quattro nuovi ingressi. Ne fanno parte i consiglieri: Gianluca Baldussi (Meccanica Veneta Srl, Rubano), Paolo Bonato (Hotel Dolomiti Srl, Abano Terme), Andrea Boschetto (Boschetto Srl, Selvazzano), Pietro Calegaro (F.lli Calegaro Srl, Teolo), Marco Greggio (Rino Greggio Argenterie Spa, Rubano), Simone Pasquali (Sea-Land Srl, Torreglia).

CADUTA ARRESTATA. Logistica e mobilità per risolvere problemi annosi, sinergia tra scuola e impresa su nuove competenze e professioni, ma soprattutto confronto e collaborazione con le amministrazioni locali sulle priorità per lo sviluppo sostenibile e il lavoro. Sono i primi punti nell’agenda della neo Delegata Confindustria Ovest-Colli. "La caduta si è arrestata - sottolinea Maria Letizia Thiene - dopo anni di crisi che ha ridotto di più del 10% la base manifatturiera. Il territorio sta invertendo la rotta ma vive ancora una fase delicata. È il momento di un patto pubblico-privato che abbia al centro il rilancio del tessuto produttivo ed economico. Le aree produttive di Mestrino e Veggiano segnalano un nuovo dinamismo, in particolare nel metalmeccanico, opportunità e un graduale risveglio degli investimenti. Dobbiamo dare consistenza a questi segnali costruendo fuori dai cancelli delle aziende un ‘ecosistema’ favorevole, dalla cura e riqualificazione delle zone industriali, alla diffusione della banda larga, alla logistica e mobilità trovando le giuste soluzioni a problemi annosi, al rapporto privilegiato con la scuola. La formazione, soprattutto tecnica, è un asset da sviluppare nel dialogo continuo con gli istituti per dare concrete opportunità ai giovani nel nostro territorio e una risposta al fabbisogno di profili e competenze delle imprese. Su questi temi la Delegazione Confindustria Ovest-Colli lavorerà sodo, affiancando le imprese nella trasformazione competitiva e garantendo la qualità e prossimità dei servizi associativi".

CHI E'. Maria Letizia Thiene, 56 anni, è socia di Thiene Trasporti Srl, azienda di famiglia attiva dal 1964 specializzata nella logistica industriale per il settore siderurgico, capofiliera di un una decina di sub-vettori. L'impegno associativo di Maria Letizia Thiene inizia nel 2009 come componente eletto del Comitato di Delegazione Confindustria Padova Ovest-Colli e prosegue nel 2011 come vice presidente, anni in cui segue i temi dell’urbanistica e ambiente, degli eventi culturali e promozione del territorio e i rapporti con le categorie economiche. Dal 2013 al 2017 è presidente della Sezione Servizi alle imprese di Confindustria Padova, è componente del Consiglio Generale dell’associazione. Attiva nell'ambito del Gruppo Interregionale Triveneto trasporti e logistica di Confindustria, come rappresentante di Confindustria Padova, è nel Consiglio generale e consigliere della sezione Piccole imprese di ANITA, Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici aderente a Confindustria.

DELEGAZIONE. La delegazione Confindustria Padova Ovest-Colli rappresenta 190 aziende con oltre 9.800 addetti, distribuite in 15 Comuni: Abano Terme, Battaglia Terme, Campodoro, Cervarese S. Croce, Galzignano Terme, Mestrino, Montegrotto Terme, Rovolon, Rubano, Saccolongo, Selvazzano, Teolo, Torreglia, Veggiano, Villafranca Padovana.

PADOVA OVEST-COLLI: UN’IMPRESA OGNI 9 ABITANTI, NELLA MANIFATTURA IL 30% DEGLI OCCUPATI. Nei quindici Comuni della Delegazione Confindustria Ovest Colli operano 14.800 imprese di tutti i settori economici, una ogni nove abitanti, il 13,7% del totale delle imprese padovane. Manifattura e costruzioni rappresentano insieme il 26,1% del totale dell’area (29,2% al netto dell’agricoltura). Nel 2016 la dinamica delle imprese ha registrato una flessione dello 0,8%, più contenuta nell’industria (-0,5%) e in via di stabilizzazione, dopo anni di contrazione della base manifatturiera (-13% nel 2009-2016). Nell’area risultano occupate nelle attività industriali, del commercio, turismo e servizi circa 44mila persone, pari al 13,5% del totale della provincia (13% degli occupati totali nell’industria, 14% nelle costruzioni). Nell’industria manifatturiera in senso stretto è concentrato il 30% degli occupati dell’area (38% con le costruzioni). Nel 2015 (ultimo dato disponibile) il reddito prodotto nei 15 Comuni della Delegazione ha sfiorato i 2 miliardi di euro, pari al 14,5% del PIL provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento