Padova, inaugurazione della nuova sede Trivellato Mercedes-Benz

Novant'anni di storia e nuovi obiettivi. È questo il 2012 per il gruppo Trivellato che festeggia un traguardo così prestigioso con due importanti novità: l'inaugurazione della nuova sede e il "Detour. Festival Internazionale del Cinema di Viaggio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Presente nella città del Santo dal 2006, il gruppo inaugura mercoledì 12 settembre (dalle ore 19.30) la nuova sede di via Settima Strada, con un grande evento "Take the Road", in cammino attraverso un dinner on the road alla scoperta dei nuovi progetti Trivellato.

Durante l'inaugurazione della nuova concessionaria, che avrà una superficie complessiva, tra piazzali, showroom e officine, di oltre 15 mila metri quadrati, sarà svelato un nuovo straordinario oggetto.

Special guest dell'evento il dj Dimitri From Paris - uno dei nomi più grandi della scuola del French Touch, personaggio affascinante che ha trovato la sua strada negli ambienti più fashion - che intratterrà gli ospiti con la sua selezione musicale nella nuovissima officina.

Nell'occasione sarà anche annunciato il "Detour. Festival Internazionale del Cinema di Viaggio" (dal 18 ottobre a Padova), un inedito progetto dedicato appunto al cinema di viaggio, nato dalla partnership con fondazione march per l'arte contemporanea (www.detourfilmfestival.com).

La nuova sede, un traguardo importante, avrà il suo vero e proprio battesimo il 15 e il 16 settembre, con il porte aperte promosso in contemporanea su tutto il territorio nazionale da Mercedes-Benz Italia per il lancio della nuova Classe A.

Nata nel 1922 e dal 1954 partner sul territorio di Mercedes-Benz, oggi la Trivellato, con sette filiali nelle province di Vicenza, Padova e Verona, è uno dei principali leader Mercedes-Benz a livello nazionale, operante nei segmenti delle autovetture (Mercedes-Benz e Smart) e dei veicoli commerciali e industriali. Il gruppo, che ha in forze oltre 200 addetti, ha chiuso il 2011 con un fatturato di oltre 112 milioni di euro.

"In tempi di crisi per l'economia e di contrazione per il mercato dell'auto - spiega l'amministratore delegato Luca Trivellato - non abbiamo voluto rinunciare a due punti fermi della nostra visione: gli investimenti per il futuro e quelli nella produzione di progetti culturali a medio e lungo termine. Abbiamo investito su una nuova sede e sponsorizzato da main partner il lancio del Detour Festival: sono due scelte con cui vogliamo legarci sempre più al territorio di Padova, centrale in tutti i sensi a livello Veneto".

"La realizzazione della nuova sede - continua Luca Trivellato - rappresenta per il nostro gruppo un investimento molto importante, non solo in termini economici. Sarà uno spazio in cui i nostri clienti potranno sperimentare al meglio la concretezza della nostra filosofia aziendale, concentrata sulla qualità non solo del prodotto, ma soprattutto del servizio al cliente".

E proprio la nuova sede sarà l'insolito palcoscenico dell'inaugurazione del Detour Festival, appuntamento in calendario per giovedì 18 ottobre, a conferma che il gruppo pone particolare attenzione alla cultura, ricchezza da valorizzare che consente di costruire un forte legame con il territorio (come dimostrano i 17 anni di storia del Vicenza Jazz Festival di cui Trivellato è produttore e main sponsor dalla prima edizione).

Torna su
PadovaOggi è in caricamento