Pagamento bollettini postali: uno sportello dedicato nei principali uffici di Padova e provincia

L'elenco comune per comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Per agevolare i pagamenti, da oggi gli uffici postali di corso Garibaldi, riviera Ponti Romani, via Monte di Pietà a Padova e Albignasego, Cadoneghe, Camposampiero, Cittadella, Este, Monselice, Montegrotto, Piove di Sacco e Rubano mettono a disposizione uno sportello dedicato al pagamento del bollettino. Gli uffici postali continuano infatti ad essere i canali privilegiati in cui eseguire le operazioni di pagamento. Lo sportello dedicato permette di rendere ancora più veloci le operazioni di pagamento, soprattutto nei primi giorni del mese quando c'è grande concentrazione di clientela per la riscossione delle pensioni.

Ogni giorno i bollettini di conto corrente postale accettati dagli uffici postali della provincia sono oltre18.000, circa 86.000 quelli accettati in tutta la regione. Il costo dell'operazione allo sportello è di 1,30 euro, che si riducono a € 0,70 per gli anziani ultra settantenni.

Il pagamento attraverso bollettino di conto corrente postale attesta l'estinzione del debito: è infatti un prodotto esclusivo di Poste Italiane e la ricevuta del pagamento eseguito tramite Poste Italiane garantisce la liberazione del debito, sia che il pagamento avvenga per mezzo dei suoi canali fisici e virtuali o tramite gli altri soggetti abilitati dall'azienda all'incasso dei bollettini di conto corrente postale in nome e per conto di Poste Italiane (l'elenco è consultabile sul sito www.poste.it). L'apposizione del timbro di Poste Italiane ha infatti efficacia liberatoria, dalla data in cui il versamento è stato eseguito, per la somma riportata.

Il bollettino di conto corrente postale può essere pagato negli uffici postali in contante, con le carte Postamat e bancomat. Analoga possibilità è da oggi offerta anche ai titolari della Carta libretto, rilasciata gratuitamente ai titolari di libretto di risparmio postale che ne facciano richiesta. Ma il pagamento può essere fatto anche tramite smartphone e tablet utilizzando il conto Bancoposta, la Postepay o la carta di credito o a domicilio tramite il portalettere.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento