menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Patrizio Bertin (al centro) dopo la nomina

Patrizio Bertin (al centro) dopo la nomina

Dalla città alla regione: Patrizio Bertin è il nuovo presidente di Confcommercio Veneto

Il presidente di Ascom Confcommercio Padova succede a Massimo Zanon, che ha guidato dal 2010 quella che risulta essere la maggiore organizzazione imprenditoriale veneta

Il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova, Patrizio Bertin, è stato eletto all'unanimità nella mattinata di giovedì 23 gennaio dai colleghi delle associazioni provinciali quale nuovo presidente di Confcommercio Veneto. Succede a Massimo Zanon, che ha guidato dal 2010 quella che risulta essere la maggiore organizzazione imprenditoriale veneta.

Patrizio Bertin

Patrizio Bertin, 63 anni, sposato, tre figli e una nipotina, attivo nel comparto del food dove ha sviluppato una catena di negozi, è alla guida della Confcommercio di Padova dal 28 aprile del 2014 ed è al suo secondo mandato. In precedenza era stato vicepresidente vicario con incarichi sia in Camera di Commercio (membro di giunta dal 2008 al 2013) che in Promex, l’azienda speciale per l’internazionalizzazione e la promozione. Presidente del “Faro per la ricerca scientifica Onlus” che si occupa di reperire fondi per la ricerca biomedica, Bertin dall’anno scorso è consigliere della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e vicepresidente di Ebinter, l’Ente Bilaterale Nazionale. Afferma lo stesso Bertin: «Ringrazio i colleghi presidenti che hanno riposto fiducia nella mia persona e ringrazio l’amico Zanon per quanto ha saputo fare in questi dieci anni di presidenza, anni che hanno contributo a rafforzare il ruolo di Confcommercio dandole un indiscusso prestigio nel pur vasto panorama dell’associazionismo d’impresa. Per parte mia vedrò di continuare sul solco da lui tracciato adeguando l’azione di Confcommercio Veneto alle mutate esigenze della rappresentanza categoriale».

L'augurio di Zanon

Arrivano anche gli auguri del presidente uscente Massimo Zanon: «Buon lavoro al neo presidente Bertin, un amico che, sono certo, saprà portare anche a livello regionale la sua competenza e la sua esperienza maturate in tanti anni alla guida dell’associazione di Padova. Gli passo il testimone, al termine dei miei due mandati. Per me è stata un’esperienza proficua e sono certo che il mio successore proseguirà all’insegna della continuità, sempre con davanti il faro dell’attenzione e della tutela dei temi cari alla nostra organizzazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento