menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una "cartella Equitalia"

Una "cartella Equitalia"

Equitalia, boom di cartelle: Federcontribuenti in protesta

Oggi i rappresentanti dell'associazione veneta saranno davanti alla sede della società pubblica di riscossione tributi in via Longhin per fare volantinaggio e informare contro i casi di «cartelle pazze» e riscossioni errate

Assieme ai biglietti di auguri, le Poste sarebbero intasate negli ultimi giorni anche da un eccezionale invio di cartelle esattoriali spedite da Equitalia ai cittadini risultati non in regola con il pagamento di qualche tributo.

BOOM DI CARTELLE. "Il regalo che nessuno vorrebbe ricevere: la cartella esattoriale di Equitalia – dichiara Marco Paccagnella, presidente di Federcontribuenti Veneto - La società sembra aver male interpretato il senso delle festività natalizie, incrementando il numero di cartelle spedite ai cittadini".

LA PROTESTA. Uno zelo che, alla Federazione che difende i diritti dei contribuenti non è piaciuto e che ha quindi deciso di organizzare, per oggi, mercoledì 21 dicembre, un volantinaggio fuori dalla sede di Equitalia di via Longhin 115, a Padova. L’appuntamento è alle 10.30. I passanti riceveranno un volantino in cui si ricorderà quanto sta facendo Equitalia.


CARTELLE PAZZE. "Chiunque riceve una cartella di riscossione ingiusta – aggiunge Paccagnella - si rivolga a noi: combatteremo insieme". Federcontribuenti Veneto sta rivolgendo grande attenzione, infatti, ai casi di «cartelle pazze» di Equitalia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento