menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Kursaal, uno dei simboli di Abano Terme

Il Kursaal, uno dei simboli di Abano Terme

Atteso e gradito: il Kursaal di Abano Terme torna alla Provincia di Padova

L'ufficiale giudiziario ha riaperto le porte dello storico locale, chiuso dal 2015 dopo la causa tra la Provincia e la ditta di costruzioni a cui era stata affidata la rivalorizzazione

Ritorno a "casa": nella mattinata di venerdì 19 ottobre l'ufficiale giudiziario ha provveduto ad aprire le porte del Kursaal di Abano Terme e a restituirlo alla Nuova Provincia di Padova.

Kursaal 4-2

Il sopralluogo

Il presidente Enoch Soranzo (accompagnato dai consiglieri provinciali e dai tecnici della Provincia) ha così potuto entrare nei locali rimasti chiusi dopo i sigilli del Tribunale e visionare la situazione in cui versa lo storico edificio che nel 2013, a seguito di una gara, la Provincia aveva affidato a una ditta di costruzioni. L’obiettivo doveva essere la valorizzazione dell’intera struttura, invece nel 2014 sono iniziati i primi problemi fino al mancato pagamento dei canoni di affitto dovuti. Da qui la causa portata avanti dalla Provincia per avere la restituzione del bene e rientrare delle somme di locazione dovute.

Kursaal 2-2

«Vogliamo rimetterlo a norma e in funzione»

Raggiante Enoch Soranzo: «Sono davvero felice,perché finalmente oggi siamo dentro al Kursaal e siamo riusciti a tornare in possesso di questo bene che rappresenta un simbolo per Abano, le Terme e tutto il territorio. Ringrazio l'ufficiale giudiziario che davvero ha velocizzato i tempi consentendoci adesso di toccare con mano qual è la situazione, fare un inventario e predisporre i primi interventi. Stanzieremo subito le risorse necessarie a chiudere tutte le parti aperte, impedire gli accessi, pulire e limitare il degrado. Nel frattempo cercheremo di capire quanti soldi serviranno per rimettere a norma e in funzione il Kursaal. Certamente, dal sopralluogo che abbiamo fatto, non basta un milione di euro. Da parte nostra c’è tutto l’impegno e la forte volontà di far tornare questo luogo aperto e utilizzabile come merita e come vogliono i cittadini e gli imprenditori termali».

Kursaal 3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento