menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tassa sui rifiuti, Padova è "virtuosa" I costi non aumentano nel 2014

Secondo il rapporto di Cittadinanza attiva, il capoluogo rimane sotto media: la cifra si ferma a 219 euro contro i 290 del dato nazionale. Nessun incremento dal 2013. Scala 3 posizioni classificandosi 22esima

Cittadinanza Attiva ha analizzato i costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dell’immondizia nel corso dell’anno che sta per concludersi e li ha confrontati con quelli del 2012 e del 2013, prendendo come riferimento una “famiglia-tipo” di tre persone con un reddito lordo complessivo di 44.200 euro e casa di proprietà di 100 metri quadri.

I DATI. Dal rapporto emerge che Padova (capoluogo) rimane sotto media: la cifra si ferma a 219 euro contro i 290 del dato nazionale dei capoluoghi di provincia, inoltre l’incremento rispetto al 2013 è nullo (e rispetto al 2012 è soltanto di 4 euro). Che Padova sia stata un po’ più “virtuosa” rispetto ad altri capoluoghi lo testimonia anche la posizione in classifica: 29esima nel 2012, 25esima nel 2013 e 22esima nel 2014.

ALTRI 104 COMUNI. “Questo non toglie - commenta il presidente dell’Ascom, Patrizio Bertin - che la Tari sia al centro delle nostre preoccupazioni visto che abbiamo a che fare con 104 comuni e, soprattutto, abbiamo a che fare con calcoli della tassa che non sempre sono rispettosi del dettato normativo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento