rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Fatturazione elettronica dei carburanti, si va verso il rinvio: scongiurato lo sciopero dei benzinai

La decisione dei ministri Tria e Di Maio di posticipare di sei mesi l’entrata in vigore della fattura elettronico fa tirare un sospiro di sollievo ai benzinai dell’Ascom Padova

Avevano espresso la loro preoccupazione a gran voce. E sono stati accontentati. Almeno momentaneamente: la notizia del più che probabile rinvio di 6 mesi per la fattura elettronica dei carburanti ha fatto tirare un mezzo sospiro di sollievo ai benzinai dell’Ascom, riunitisi nella serata di giovedì 14 giugno nella sede dell’associazione in piazza Bardella alla presenza del presidente provinciale di categoria, Paolo Padoan e di quello regionale, Moreno Parin.

PHOTO-2018-06-14-21-46-22-2

Sciopero scongiurato

L’assemblea, convocata nei giorni scorsi per cercare di sbrogliare la matassa della fatturazione elettronica, si era caricata, nelle ultime ore, anche della decisione delle organizzazioni sindacali nazionali che avevano indetto uno sciopero per la fine del mese. “Con ogni probabilità – ha comunicato ai partecipanti all’assemblea il segretario della categoria, Massimo Paggetta – non ci sarà bisogno di chiudere le pompe perché il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e quello dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, stanno studiando il rinvio di sei mesi dell’entrata in vigore dell’obbligo di fattura elettronica che, dal 1° luglio, avrebbe dovuto mandare in soffitta la vecchia scheda-carburanti”. In verità, più che all’obbligo in se stesso, i gestori di impianti carburante guardavano alla scadenza (e ancora guardano, in assenza del provvedimento che comunque non dovrebbe tardare) con l’apprensione di chi non sapeva ancora come comportarsi visto che mancano ancora i programmi da parte dell’Agenzia delle Entrate. “Le informazioni di cui disponiamo – ha anticipato Paggetta – dicono che l’obbligo potrebbe diventare operativo dal 1° gennaio 2019, ovvero da quando la fatturazione elettronica dovrebbe diventare obbligatoria per tutti i tipi di transazione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatturazione elettronica dei carburanti, si va verso il rinvio: scongiurato lo sciopero dei benzinai

PadovaOggi è in caricamento