menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Rinviate al primo gennaio 2022 la lotteria degli scontrini»: la nuova richiesta

Ad avanzarla è Ascom Padova: «La data del primo febbraio per l’avvio della lotteria degli scontrini è del tutto fuori luogo in quanto, ad oggi, tantissimi colleghi, anche a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria in corso, non hanno potuto aggiornare i registratori telematici »

«Il Governo decida una volta per tutte il rinvio al primo gennaio del 2022 della lotteria degli scontrini»: sottoscrive in toto la posizione assunta da Confcommercio il presidente dell’Ascom di Padova, Patrizio Bertin.

Lotteria degli scontrini

Prosegue Bertin: «La data del primo febbraio per l’avvio della lotteria degli scontrini è del tutto fuori luogo in quanto, ad oggi, tantissimi colleghi, anche a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria in corso, non hanno potuto aggiornare i registratori telematici per consentire la partecipazione dei consumatori alla lotteria. Dal momento che continua lo stillicidio della scadenza rinviata di mese in mese non solo per consentire l’adeguamento del parco registratori ma anche per consentire alle imprese di riprendere un percorso di “simil-normalità” è necessario che il termine venga procrastinato nel tempo. Infatti una partenza della lotteria l’ormai imminente primo febbraio, che giocoforza sarebbe parziale, genererebbe rilevanti disservizi e disagi, tanto per i consumatori quanto per gli operatori commerciali, e distorsioni della concorrenza che andrebbero a colpire, soprattutto, le imprese di minori dimensioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento