Sciopero benzinai, distributori chiusi sabato 4 e domenica 5 agosto

Anche a Padova i gestori delle colonnine per il rifornimento di carburanti incroceranno le braccia per due giorni. Inoltre, da lunedì 30 luglio a domenica 5 agosto si potrà pagare solo in contanti

Dalle ore 7 di sabato 4 e fino alle ore 24 di domenica 5 agosto, i benzinai chiuderanno le loro pompe per sciopero: self service compresi, sia su rete ordinaria che autostradale (per quest’ultima nelle modalità che verranno prossimamente comunicate). Ad indirlo i sindacati Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio.

SOLO CONTANTI. Da lunedì 30 luglio a domenica 5 agosto, inoltre, ci sarà la sospensione dei pagamenti del rifornimento carburanti attraverso carte di credito, pago bancomat e carte bancarie.

IL 3 AGOSTO APERTI. Nell'incontro delle tre sigle con la Commissione di garanzia per gli scioperi è stato escluso lo sciopero della giornata del 3 agosto inizialmente annunciata dai benzinai, in quanto giorno di franchigia. Legittima invece la chiusura del 4 e 5. "120mila posti di lavoro, oltre ad un servizio essenziale e capillare alla collettività, messi a repentaglio da politiche commerciali e di prezzo dell’industria petrolifera che penalizzano lavoratori e consumatori - commentano i sindacati l'iniziativa - e il governo assiste muto alla violazione delle leggi in assenza di tempestivi interventi".

DIETROFRONT: LO SCIOPERO E' STATO SOSPESO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento