Economia San Lazzaro / Via Sergio Fraccalanza

Sciopero all'Ikea di Padova senza preavviso per cento dipendenti

Giovedì mattina, un gruppo di lavoratori è uscito dal negozio, occupando le gradinate e una parte del parcheggio esterno. I sindacati hanno spiegato che si tratta della risposta alla rottura del tavolo di trattative

I lavoratori in sciopero all'Ikea di Padova (fonte: Facebook)

Dopo il primo sciopero nazionale dei lavoratori Ikea dell'11 luglio scorso, a cui avevano aderito anche dal negozio di via Fraccalanza a Padova Est, giovedì mattina, un nutrito gruppo di un centinaio di dipendenti dello stesso punto vendita ha incrociato le braccia, uscendo verso le ore 10 dal centro commerciale e occupando le gradinate e una parte del parcheggio esterno. Uno sciopero senza preavviso in risposta alla rottura del tavolo di trattative avvenuto tra sindacati e azienda.

NEGOZIO COMUNQUE APERTO. Sempre giovedì, dalle 5 del mattino, nel capoluogo euganeo si è svolto anche uno sciopero per i dipendenti della logistica, agitazione in questo caso già in programma. Il punto vendita padovano dell'Ikea è rimasto comunque aperto, pur con le difficoltà dovute all'assenza di circa un centinaio di dipendenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero all'Ikea di Padova senza preavviso per cento dipendenti

PadovaOggi è in caricamento