Economia

Sconto sulla Tari del comune di Padova: la soddisfazione di Assindustria Venetocentro

«La crisi conseguente all’emergenza epidemiologica è nel suo pieno svolgimento e le imprese sono in sofferenza, quindi serve continuare a sostenerle con tutti i mezzi»

«Assindustria Venetocentro esprime grande apprezzamento per la decisione del Comune di Padova di intervenire concretamente sulla Tari, la tassa sui rifiuti, in favore delle aziende che sono state chiuse durante il periodo di lockdown, azzerando di fatto la produzione di rifiuti o hanno subìto pesanti contrazioni della domanda e dei ricavi».

Imprese in sofferenza

A sottolinearlo è Marco Stevanato, Vicepresidente di Assindustria Venetocentro con delega al Fisco. «La crisi conseguente all’emergenza epidemiologica è nel suo pieno svolgimento e le imprese sono in sofferenza, quindi serve continuare a sostenerle con tutti i mezzi. L’intervento, che anche noi abbiamo sollecitato nell’incontro promosso con l’Assessore ai Tributi Antonio Bressa, insieme a Confartigianato Imprese Padova e CNA Padova, si concretizzerà attraverso un sconto in bolletta sulla parte variabile della Tari. Va sottolineato il fatto che in assenza di un adeguato e auspicabile intervento dello Stato, il Comune interverrà con risorse proprie. Un segnale concreto e una boccata di ossigeno per il sistema produttivo, industriale e dell’artigianato - conclude il Vicepresidente di Assindustria Venetocentro - che oltre alla decisione di rinviare le rate Tari, ci auguriamo venga adottato da tutti i Comuni del territorio padovano in condizione di farlo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconto sulla Tari del comune di Padova: la soddisfazione di Assindustria Venetocentro

PadovaOggi è in caricamento