rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Economia Stanga

Stefania Brogin IF PADOVA: "Il significato dell'8 marzo a Padova in un anno che sta facendo storia"

La presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Padova interviene sulla festa della Donna

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Stefania Brogin, presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Padova, che rappresenta 39.000 imprese rette da donne, interviene sulla festa dell'8 marzo che domani sarà celebrata a Padova e nel resto d'Europa.

 

«Quello di quest'anno è un 8 marzo davvero speciale, che a mio giudizio è tornato al centro del dibattito politico e sociale, dopo che per qualche anno se ne era sbiadito il significato. Ogni giorno le 39.000 imprenditrici di Padova lottano per mantenere in vita le proprie aziende e con esse i posti di lavoro propri e dei propri lavoratori e dipendenti e questo credo sia già motivo sufficiente per onorarle e festeggiarle. In questi giorni, continua Brogin, sento parlare di decrescita felice e di ritorno ad una dimensione maggiormente privata della vita e delle comunità. Concetti che confliggono con una organizzazione sociale ancora rigidissima basata su logiche di vita e potere maschile, non premiante del merito dove le donne che lavorano sono costrette ai salti mortali per adempiere ai doveri di impresa e poi a quelli di educatrici in quanto madri e di assistenza come figlie." Stefania Brogin aggiunge che:

" Anche a Padova, alle donne quando viene concesso credito dalle banche, questo ha un maggior costo rispetto all'imprenditore. La rete dei servizi sociali è debole, la dinamica dei salari penalizzante, la violenza sulle donne incivile e devastante. Nonostante ciò anche quest'anno il numero di imprese femminili iscritte alla Camera di Commercio è cresciuto del 0,5% su base nazionale. Ormai è chiaro a tutti che la speranza di ripresa di questo Paese e del nostro Nordest è legata all'imprenditoria femminile e giovanile. Gli elettori hanno mandato in parlamento un 31% di donne, non è stata nemmeno necessaria una legge sulle quote rosa, come quella che dall'agosto scorsa obbliga i CDA delle aziende quotate e a partecipazione pubblica ad introdurre almeno 1/3 di componenti del genere meno rappresentato, ed è anche arrivato il momento di parlare seriamente di una donna al Quirinale ». La presidente del Comitato IF conclude con una notizia:

"Quest'anno in Camera di Commercio per l'8 marzo è stata organizzata dagli uomini una piccola e sobria festa per le donne che ci lavorano, con le imprenditrici del Comitato. A mio giudizio è un segnale molto positivo. Il cambiamento culturale passa anche attraverso questi piccoli gesti quotidiani . Non si tratta solo di capire che una società che esprime e rappresenta tutte le sue componenti è una società giusta , oggi è diventata un'emergenza. Per questo invito tutti i cittadini a rivolgere un pensiero a questi temi e a festeggiare le proprie donne .Quest'anno non è l'ideologia, ma la crescita civile che lo impone».

Stefania Brogin sarà ospite in studio questa sera 8 marzo alle 21.00 a Telenuovo insieme al Sindaco di Padova Flavio Zanonato e sabato 9 marzo delle 6.00 alle 8.00 nel talk show nazionale 'Notizie Oggi' di Canale Italia.

Media relations:press@studiobergonzini.com gsm+39 335 351067

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefania Brogin IF PADOVA: "Il significato dell'8 marzo a Padova in un anno che sta facendo storia"

PadovaOggi è in caricamento