rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia Abano Terme

Al Consorzio Veneto Terme Colli un milione e trecentosessanta mila euro per la promozione

Il Consorzio Veneto Terme Colli Marketing si è aggiudicato i due più importanti bandi sul turismo previsti dalla Regione Veneto, risorse destinate al rilancio delle destinazioni turistiche dopo il lungo stop dovuto al Covid

Il Consorzio Veneto Terme Colli Marketing si è aggiudicato i due più importanti bandi sul turismo previsti dalla Regione Veneto, risorse destinate al rilancio delle destinazioni turistiche dopo il lungo stop dovuto al Covid. A disposizione ci sono ora 1 milione e 350mila euro per le azioni di promozione, fondi europei della programmazione POR-FESR 2014-2020 gestiti da Regione Veneto.

TCM

La destinazione turistica Terme e Colli Euganei, di cui il TCM è braccio operativo, si dimostra quindi una delle più attive sul territorio regionale. «È stata una lunga e faticosa cavalcata di condivisione e incontri partecipati per delineare gli interessi emergenti dagli operatori e le linee d'azione progettuali su cui puntare, e posso dirmi entusiasta del risultato finale della nostra squadra, un obiettivo che fino a qualche tempo fa sembrava impossibile. Con i nostri consorziati e i partner di progetto – spiega Umberto Carraro, Presidente del Consorzio, abbiamo vinto i due più importanti bandi regionali sul turismo emanati negli ultimi 5 anni. Il TCM è inoltre l’unico capofila di progetto in Veneto ad aver presentato e vinto, per il massimo del budget consentito, entrambi i bandi con azioni di promozione diffusa di destinazione turistica. C’è veramente da esserne orgogliosi perché grazie agli sforzi e ai sacrifici finanziari dei nostri soci siamo riusciti a gettare il cuore oltre all’ostacolo ed andare oltre le difficoltà economiche del momento».

Colli

In cantiere dunque c’è un progetto di promozione turistica della destinazione Terme e Colli Euganei che andrà coerentemente ad integrarsi con le altre progettualità pubblico-private già in essere e sempre coordinate dal TCM. Si tratta di un piano marketing orientato ai mercati nazionali e internazionali e strutturato sui 4 assi di prodotto dell’offerta: terme e salute, food e wine, natura e sport, arte e cultura.

Promozione

L’operazione prevede dalla pubblicità sui motori di ricerca a quella sui social network, dall’attività di pr e ufficio stampa agli educational tour e press trip sul territorio, dal coinvolgimento di influencer a iniziative di lancio di nuove esperienze turistiche. È prevista inoltre la produzione di nuovo materiale multimediale, come foto, video, brochure, e il restyling completo del sito ufficiale della destinazione www.visitabanomontegrotto.com, per allinearlo al nuovo concept di comunicazione che il TCM, in condivisione con l’Organizzazione di Gestione della Destinazione OGD Terme e Colli Euganei, adotterà per questa nuova campagna di promozione che uscirà tra Ottobre e Novembre 2021.

Zaia

«La nostra Regione, dopo il lungo stop dovuto alla pandemia, ha la necessità di raccontarsi e proporsi in maniera innovativa – fa sapere il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia - questo è sicuramente un bell’esempio di sinergia tra la Regione Veneto, gli imprenditori e l’Ogd. Un plauso va al Presidente Carraro e alle aziende del Consorzio Terme Colli Marketing per aver saputo sfruttare, come capofila del progetto, questa opportunità».

Carraro

«Ringrazio -– afferma Carraro - gli imprenditori per il coraggio e per aver creduto ancora una volta nella promozione del territorio e ringrazio anche la Regione che sta supportando attivamente il comparto turistico. È il ruolo naturale di un consorzio di imprese private quello di mettere a sistema opportunità cofinanziando le risorse pubbliche come effetto moltiplicatore di benefici a ricaduta collettiva. Auspico che questa ulteriore dimostrazione di efficienza privata per il bene pubblico accresca la fiducia delle Amministrazioni Comunali locali e che sempre più risorse pubbliche vengano fatte convergere nel sistema destinazione turistica OGD e TCM».

Consorzio

Resy Bettin, Presidente dell’ OGD Terme e Colli Euganei, conclude: «Questa è un’importante azione di ideazione e coordinamento svolta dal consorzio Terme Colli Marketing e di tutti gli operatori del territorio che, in un periodo di estrema difficoltà, hanno creduto nella rete e nella forza comunicativa che il nostro territorio nel suo insieme ha, investendo risorse proprie e arrivando così ad attingere al massimo del contributo previsto dal bando regionale. Un risultato fondamentale per l'intera destinazione turistica Terme e Colli Euganei. Grazie al lavoro sinergico di questi anni tra tutti gli attori del nostro territorio ora ci sarà la possibilità di strutturare interventi concreti per favorire la ripartenza. Dopo lunghi mesi di difficoltà e incertezza ora si potrà programmare il futuro con uno slancio nuovo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Consorzio Veneto Terme Colli un milione e trecentosessanta mila euro per la promozione

PadovaOggi è in caricamento