menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe online, consigli pratici e suggerimenti per acquistare in rete con maggiore sicurezza

Il decalogo del portale subito.it e la guida in collaborazione con la polizia postale

Sicurezza in rete, tutela dei dati personali, protezione da frodi e rischi negli acquisti: temi “caldi” e particolarmente sentiti da chi utilizza internet per vendere e acquistare online, nonché per organizzare le vacanze nelle desiderate mete turistiche. Al fine di prevenire i possibili raggiri messi in atto da singoli individui o da organizzazioni criminali nei confronti degli utenti della rete alla ricerca di offerte a basso costo, il noto portale di annunci online subito.it ha messo a disposizione dei propri utenti un decalogo di consigli utili e, in collaborazione con la polizia postale e delle comunicazioni, una pratica guida specifica sul tema dell’affitto delle case vacanze.

ANNUNCI ONLINE: Cosa cercano e cosa vendono i padovani

Decalogo della Sicurezza: i consigli sicuri di Subito.it
1. Leggi bene l’annuncio prima di rispondere. Se è troppo breve e fornisce poche informazioni, non esitare a chiederne altre al venditore. Un annuncio ben struturato e scritto correttamente è generalmente più affidabile.
2. Informati sull'oggetto che vuoi acquistare. Ad esempio, se le foto ti sembrano troppo belle per essere vere, cerca l’immagine su Google Immagini. Questo sistema potrebbe permeterti di capire se le foto che vedi sono copiate e incollate da altri siti o se sono originali.
3. Se un oggetto costa poco, non sempre è un affare! Accertati che non ci sia troppa differenza tra i prezzi proposti e quelli di mercato.
4. Se puoi, scegli lo scambio a mano! Potrai incontrarti di persona e verificare che ciò che stai per acquistare corrisponda effettivamente alle caratteristiche descritte nell'annuncio. Questo ti darà anche la possibilità di rifiutare l’offerta e di segnalarci eventuali comportamenti scorretti.
5. Diffida da chi ti chiede di esser contattato al di fuori del sistema di Subito o da chi ha fretta di concludere l’affare proponendoti soluzioni non sicure.
6. Non fornire mai i tuoi dati personali se non sei certo al 100% del venditore. Data di nascita, coordinate bancarie, codice fiscale sono dati utili per i truffatori.
7. Se il venditore ti chiede di pagare tramite Subito, non ti fidare! Ricorda che Subito non ha alcuna società che si occupa di gestire e garantire le transazioni. Qualunque persona che fa riferimento a noi come intermediari non è in buona fede. Non esiste un conto a nome di Subito su cui effettuare pagamenti e non esiste nessun metodo di spedizione garantito da Subito (ad eccezione delle “Spedizioni Sicure (https://spedizionisicure.subito.it/)”).
8. Ricordati che Subito opera solo in Italia. Non è infatti consentito inserire annunci dall'estero. Nel caso ti contattassero dall'estero, non fornire i tuoi dati personali (codice fiscale, copie di documenti, IBAN bancario o altro) e soprattutto non effettuare alcun pagamento, specialmente su conti non italiani.
9. Scegli i metodi di pagamento tracciati perché sono i più sicuri! I bonifici bancari o per esempio servizi come Hype (powered by Banca Sella) o Paypal, permettono generalmente alle Forze dell’Ordine di identificare la persona in caso di truffa. Evita sempre metodi di pagamento non tracciati (anche per piccole somme) come carte ricaricabili, vaglia postali o metodi di trasferimento di denaro come Western Union e Moneygram, poiché in caso di truffa sarà molto difficile risalire alla persona colpevole del raggiro!
10. Se hai bisogno di altre informazioni, visita la nostra sezione Stop alle Truffe (/hc/it/sections/201712589-Stop-alle-truffe)!

Polizia di Stato e subito.it insieme per i consigli per una casa vacanze sicura:

•    se cercate una casa vacanze, analizzate 3 componenti fondamentali di un annuncio (prezzo, foto e descrizione):
?    prezzo: paragonatelo ad altri annunci se vi sembra troppo conveniente, potrebbe essere un annuncio fasullo;
?    foto: se vi appaiono troppo belle per essere vere, cercate l’immagine su Google Immagini (cliccate sull’immagine con il tasto destro del mouse) e capirete se sono vere o sono state copiate/incollate da altri siti;
?    descrizione: se è troppo breve e fornisce poche informazioni, non esitate a chiederne altre all’inserzionista;

•    chiedete informazioni all’inserzionista: un numero di telefono (possibilmente fisso), altre foto, l’esatta ubicazione della casa;

•    cercate la casa su Google Maps o altra mappa: potrete vedere se esiste realmente;

•    se vi chiedono di pagare una caparra, non versate la somma richiesta se non avete ancora la certezza che l’annuncio sia sicuro e diffidate di chi vi chiede una somma troppo alta;

•    incontrate l’inserzionista per una visita della casa e per consegnare l’importo dovuto di persona, altrimenti telefonate all’ufficio turistico del luogo per informazioni sugli immobili in affitto in quella zona;

•    non inviate documenti personali;

•    se scegliete di acquistare da grandi negozi online, il consiglio è quello di utilizzare le app ufficiali dei relativi negozi per completare l’acquisto. Questo semplice accorgimento permette di evitare i rischi di “passare” o “essere indirizzati” su siti truffaldini o siti clone che potrebbero catturare i dati finanziari e personali inseriti per completare l’acquisto;

•    non effettuate pagamenti su carte ricaricabili o con servizi di trasferimento di denaro. Suggeriamo sempre metodi tracciabili: IBAN su conto italiano (inizia per IT…), PayPal e Hype di Banca Sella;

•    oltre che controllare i dettagli della transazione e le modalità di consegna, è importante scegliere sempre una spedizione tracciabile ed assicurata. Il costo potrebbe essere di poco superiore, ma permette di sapere in modo certo e tempestivo dove si trova l’oggetto acquistato fino alla sua consegna;

•    infine, anche se può sembrare banale, ricordate sempre che il primo passo per acquistare in sicurezza è avere sempre un buon antivirus aggiornato all’ultima versione sul proprio dispositivo informatico. Gli ultimi sistemi antivirus (gratuiti o a pagamento) danno protezione anche nella scelta degli acquisti online. Per una maggiore sicurezza online, inoltre, è necessario aggiornare all’ultima versione disponibile il browser utilizzato per navigare, perché ogni giorno nuove minacce possono renderlo vulnerabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento