menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Este, scongiurati i licenziamenti alla vetreria Cristal

Sospesa la procedura di mobilità attivata dal curatore fallimentare. Per i 22 lavoratori dell'azienda cominciano 12 mesi di cassa integrazione straordinaria. Al via la ricerca di imprenditori interessati a proseguire l'attività

Sono 22 i lavoratori della Vetreria Cristal di Este, che produce vetri e cristalli temperati e di sicurezza, a tirare un grande sospiro di sollievo. Accordo infatti raggiunto per trasformare i licenziamenti già avviati dal curatore fallimentare in 12 mesi di cassa integrazione straordinaria.

Un anno di tempo con decorrenza dal 21 luglio scorso (data del fallimento), che permetterà di verificare l’esistenza di imprenditori interessati a proseguire l’attività.

“In vista di questa opportunità – ha commentato l’assessore provinciale al Lavoro Massimiliano Barison, il cui intervento è risultato provvidenziale al tavolo delle trattative – è importante che i lavoratori, con le loro competenze, rimangano ancorati all’azienda. Durante il periodo di cassa integrazione, inoltre, l’amministrazione provinciale attiverà percorsi di formazione e riqualificazione dei lavoratori, previsti dalla normativa regionale, per elevare la loro professionalità. La speranza è che l’azienda possa riprendere la sua attività, mantenendo l’attuale livello occupazionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento