157° anniversario dell'esercito Italiano: esposizione di mezzi militari in Prato

Il 4 maggio 1861 il Ministro della Guerra del Regno d’Italia, Manfredi Fanti, con nota n. 76 “rende noto a tutte le Autorità, Corpi ed Uffici militari che d'ora in poi il Regio Esercito dovrà prendere il nome di Esercito Italiano, rimanendo abolita l'antica denominazione di Armata Sarda."

Da allora l’Esercito ha operato incessantemente, in Patria e all’estero, sia in tempo di pace sia di guerra, per assolvere i compiti istituzionali assegnati dalla Carta Costituzionale e dalle Leggi dello Stato.

Per commemorare questo anniversario il Comando Forze Operative Nord (COMFOPNORD) ha organizzato per venerdì 4 maggio a Padova una esposizione di mezzi militari e materiali in uso alla Forza Armata.

In Prato della Valle (verso la chiesa di S. Giustina) alle ore 09 il Gen. di Corpo d’Armata Paolo Serra, comandante del COMFOPNORD, con il simbolico taglio del nastro insieme alle autorità civili e militari della città di Padova, inaugurerà una  “cittadella militare”  ove saranno esposti il carro armato “Ariete”, l’obice semovente PZH 2000, l’elicottero da esplorazione e scorta A129 Mangusta. L’esposizione continuerà con altri mezzi e materiali all’interno della Caserma “Salomone”, all’interno della quale i paracadutisti della Brigata “Folgore” e gli alpini del 1° reggimento di artiglieria da montagna inviteranno gli ospiti a misurarsi in attività di fitness e di arrampicata su parte di roccia. I genieri dell’ 8° reggimento genio guastatori effettueranno dimostrazioni di interventi in caso di bonifiche ordigni esplosivi utilizzando i robot in dotazione. A completare l’esposizione i Lagunari del “Serenissima”, gli artiglieri a cavallo del reggimento artiglieria a cavallo, i trasmettitori del 7° reggimento trasmissioni e una esposizione di cimeli storici provenienti dal museo della III Armata.

L’evento è stato patrocinato dal comune di Padova e organizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Padova, la Lega Italiana Lotta contro i Tumori (LILT), l’ONLUS Opera Immacolata Concezione (OIC), gli “Amici del Museo della III Armata” e la Fondazione Antonveneta.

Le celebrazioni si concluderanno alle ore 17.30 con la cerimonia dell’ammaina bandiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Capodanno Cinese 2021, Padova festeggia l’anno del bue

    • dal 25 febbraio al 19 marzo 2021
    • Padova

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento