menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acrissimo 2017, attesi oltre 4mila ragazzi alla festa diocesana: "Corona la gioia"

Torna dopo 8 anni la festa dell'Azione cattolica ragazzi. Appuntamento per domenica alle ore 8.30 con l'apertura dei cancelli del Seminario Minore di Rubano

Dame, scudieri e cavalieri… Semola, mago Merlino… non mancherà davvero nessuno al grande appuntamento Acrissimo 2017, la festa diocesana degli incontri proposta dall’Azione cattolica ragazzi che, a distanza di otto anni, ritorna domenica, accompagnata dallo slogan Corona la gioia. Oltre quattromila gli iscritti a domenica 14 maggio, ed è molto probabile che si superi la soglia dei 4500 con le iscrizioni dell’ultimo momento.

GRANDE FESTA. L’appuntamento è attesissimo, l’ultimo Acrissimo risale infatti al 2009, e vede coinvolti sì bambini e ragazzi, ma anche animatori, educatori, giovani e adulti. Una grande festa dell’Acr che proseguirà il percorso avviato da ottobre in poi con i ragazzi dell’Acr nelle parrocchie e a livello diocesano con la festa delle Palme. Sfondo dell’itinerario educativo e della festa la storia della Spada nella roccia, con il percorso di crescita dei ragazzi da scudieri a re, sulla scia di Semola - Re Artù, alla scoperta degli atteggiamenti che portano a scoprire i propri sogni e il disegno che Dio ha per ciascuno.

VILLAGGIO MEDIOEVALE. Così la festa sarà ambientata in un grande villaggio medievale dove giochi e appuntamenti della giornata saranno richiamati da rintocchi dal sapore antico e fantastico e porteranno i ragazzi a riflettere su due virtù: la giustizia e la sapienza. Un modo divertente per imparare a capire l’importanza di rispettare le regole e di essere responsabili verso gli altri e il creato, ma anche per cogliere il progetto di Dio sulla propria vita.

PROGRAMMA. Si comincia alle ore 8.30 con l’apertura dei cancelli del Seminario Minore di Rubano (via Rossi 2) dove si svolgerà l’Acrissimo. Dopo l’accoglienza i partecipanti saranno guidati alla scoperta del villaggio Medievale e dei giochi della sua Fiera. E dalle ore 10 si comincerà con scenette e giochi fino al momento del pranzo, per poi ricominciare a giocare, nel pomeriggio, fino al momento della messa, alle ore 16.30, presieduta dal vescovo Claudio. La festa diocesana degli incontri dell’ACR – l’ACRISSIMO 2017 – avrà anche un risvolto “solidale”, con il sostegno dell’Azione cattolica della Diocesi di Camerino-San Severino Marche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento