Aperitivo a Teatro, “Arlecchino e l’anello magico” al teatro Verdi

Giovani attori e grandi autori, spettacoli inediti e un drink rinfrescante è il cocktail perfetto per un Aperitivo a teatro: dopo il successo delle edizioni passate, dal 24 giugno al 3 agosto tutte le sere alle 19 torna la rassegna estiva del Teatro Verdi di Padova.

Scopri tutti gli appuntamenti della rassegna estiva "Aperitivo a teatro"

I protagonisti

Un cartellone nel segno dei giovani è quello della quarta edizione di Aperitivo a Teatro con sette spettacoli, tutti di produzione dello Stabile del Veneto, che mettono al centro del palcoscenico i giovani attori allievi dell’Accademia Palcoscenico, la scuola dello Stabile, e i giovani attori professionisti della Compagnia Giovani, nata dal modello TeSeO – Teatro Scuola e Occupazione, in un programma che spazia dai grandi classici alla nuova drammaturgia, dal teatro di narrazione alla commedia dell’arte, attraverso temi che parlano sempre e comunque al nostro tempo.

64390144_2460971180579678_4196409968494116864_o-2-2

L'evento

Dal 29 luglio al 3 agosto, ore 19
Carlo Goldoni
Arlecchino e l’anello magico

Dettagli

Arlecchino e l’anello magico è uno degli ultimi scritti di Goldoni per il teatro della capitale francese. Tratta un tema pressoché inedito per l’autore veneziano: la magia. Arlecchino, umile formaggiaio, abbandona in gran segreto la città di Bergamo per togliersi la vita nella solitudine di un bosco. Il motivo, nemmeno a dirlo, la certezza che la moglie Argentina lo tradisca. Ma il topos letterario del povero bergamasco lascia spazio all’arrivo di un mago, un santone che gli propone un rimedio a tutte le sue sciagure, un anello magico di incredibile potenza. Calzandolo il povero sfortunato dimenticherà ogni disgrazia e potrà ricominciare a vivere serenamente e ad innamorarsi, ironia della sorte, proprio di Argentina. Tra equivoci, creditori e fraintendimenti, Arlecchino verrà dichiarato pazzo, bastonato e bastonante, sino al colpo di scena finale.

Arlecchino e l’anello magico
da Carlo Goldoni
traduzione e adattamento Marco Zoppello
con Stefano Rota
e con gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto
Davide Falbo, Meredith Airò Farulla, Lorenza Lombardi, Eleonora Marchiori, Marlon Zighi Orbi, Pierdomenico Simone
assistente alla regia Maria Roberta Strazzella
scene Alberto Nonnato
costumi Lauretta Salvagnin
maschere Roberto Maria Macchi
luci Paolo Pollo Rodighiero
produzione Teatro Stabile del Veneto

durata 1h circa

Prossimi eventi in programma

Biglietti

  • Intero: 12 euro;
  • Ridotto: 10 euro (Under 26, Abbonati TSV);
  • Universitari a Teatro: 3 euro.

Abbonamento a quattro spettacoli 32 euro (acquistabile online, specifiche qui)

Info web

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Stagione Lirica 2019: “Turandot” al Teatro Verdi

    • dal 25 al 30 ottobre 2019
    • Teatro Verdi
  • Antigone, spettacolo al Ridotto del teatro Verdi

    • oggi e domani
    • dal 18 al 19 ottobre 2019
    • Teatro Verdi
  • Cena a teatro con I Papu e lo spettacolo "A che punto è la rotta?" al Barco Teatro

    • solo domani
    • 19 ottobre 2019
    • Barco Teatro

I più visti

  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
  • "Sculture in acqua, in piazza" per la Biennale a Piazzola sul Brenta

    • Gratis
    • dal 28 giugno al 30 novembre 2019
    • Piazza Paolo Camerini
Torna su
PadovaOggi è in caricamento