A “From the archive” i due pianoforti di Rzewski e Tilbury

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 01/12/2020 al 01/12/2020
    18
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Martedì 1 dicembre per ”From the Archive”, la rassegna web che ogni settimana pubblica i concerti che hanno fatto la storia del Centro d’Arte di Padova, alle ore 18 sul sito www.centrodarte.it e sul canale www.mixcloud.com/centrodarte l’archivio dell’associazione restituisce questa volta un episodio davvero unico, 40 minuti da un concerto del 1982 con i pianoforti di Frederic Rzewski e John Tilbury.

Nel dicembre del 1981 Cornelius Cardew, una delle figure più ispirate e irrequiete dell’avanguardia musicale degli anni 60-70, moriva improvvisamente, investito da un’auto pirata, all’età di 45 anni. Quello che fu quasi certamente il primo concerto in sua memoria venne organizzato dal Centro d’Arte nel marzo successivo (il 23 marzo 1982 alla Sala dei Giganti) in apertura di una rassegna intitolata “voci/scritture” che avrebbe ospitato, nel giro di un paio di mesi, Diamanda Galás, Carles Santos, Michel Waisvisz e Moniek Toebosch, Urs Peter Schneider ed Erika Radermacher, il Trio ExVoCo.

Sul palco del Liviano si trovarono, per la prima volta insieme, John Tilbury e Frederic Rzewski, due pianisti che, tra i tanti meriti, avevano anche quello di essere stati molto vicini a Cardew e di averlo accompagnato nelle sue peripezie. Musicali, umane, politiche. Cardew, dopo essere stato uno dei più originali e freschi esponenti dell’informale attorno ai primi anni 60, aveva presto cominciato a concepire il comporre e il fare musica come pratica sociale in senso rivoluzionario: fondò gruppi misti di professionisti e dilettanti come la Scratch Orchestra, ed ensemble di improvvisazione libera come AMM. Nell’ultima parte della sua vita il suo credo politico gli fece rinnegare ogni poetica legata all’avanguardia. Cardew, aderendo a una personale visione del realismo socialista, voleva ora comporre una musica funzionale, “comprensibile”, legata alla canzone popolare e militante: gli riuscì una serie di composizioni originalissime, provocatoriamente al di fuori di ogni canone contemporaneo. Il concerto di Padova fu una specie di antologia di tutte le “fasi” della sua musica. 

Nel concerto sono proposte la ”Vietnam Sonata”, del 1975, ”Volo Solo”, del 1965, e ”Boolavogue”, del 1981.

  • Vietnam Sonata - Frederic Rzewski
  • Volo Solo - Frederic Rzewski (L) John Tilbury (R, pf. Preparato)
  • Boolavogue - Frederic Rzewski (L), John Tilbury (R)

23 marzo 1982, Padova, Sala dei Giganti

Info

Centro d’Arte di Padova
via Luigi Luzzatti 16b
35121 Padova
tel. 049 8071370
e-mail info@centrodarte.it
www.centrodarte.it
https://www.facebook.com/centrodarte.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I concerti della settimana di “Pollini on air”

    • dal 19 al 21 gennaio 2021
  • Jethro Tull al Gran teatro Geox

    • 14 febbraio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Steve Lacy Quartet per i concerti social di “From the archive”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • "Van Gogh. Sei quadri, sei storie": un viaggio con Marco Goldin tra i capolavori in mostra al San Gaetano

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento