Martedì, 18 Maggio 2021
Eventi

Babbo più Bello Italia 2015: fascia "dolcezza" a Stefano di Solesino

Il titolo della 21° edizione del concorso di bellezza e simpatia riservato ai papà se l'è aggiudicato Luca Pilato, 34 anni di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena). Riconoscimento anche a un 44enne padovano

Stefano Zanin in compagnia di Paolo Teti, patron del concorso, e Monia Parmigiani

Luca Pilato, 34 anni di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena) è il "Babbo più Bello d’Italia 2015", il titolo della 21° edizione se l’è aggiudicato domenica 19 luglio sbaragliando la concorrenza di altri 14 papà, che si sono "dati battaglia" cimentandosi in varie prove di abilità, chi ha cantato, chi ha ballato, chi ha proposto un esercizio sportivo, chi ha dedicato poesie e chi si è cimentato in originali prove "creative", ma sempre in compagnia dei propri figli.

ANCHE UN PADOVANO. Tra gli sfidanti del concorso di bellezza e simpatia ideato da Paolo Teti e riservato ai papà dai 25 ai 45 anni, con fascia "Gold" dai 46 ai 55 anni, anche il 44enne padovano Stefano Zanin, libero professionista di Solesino, papà di Alessandro, di 18 anni, che ha conquistato la fascia di "Babbo Dolcezza".

IL VINCITORE. Oltre all’aspetto fisico e alla sua grandissima simpatia, Luca ha conquistato il titolo grazie anche alla prova di abilità, coinvolgendo la moglie Erika, la figlia Jennifer ed i loro 3 cani, in una divertentissima prova di “agility dog”, facendo esplodere in un grandissimo applauso la giuria (composta da sole donne), presieduta da Elisa Marcuccini “Miss Mamma Italiana 2015” e Cristina Ricci “Miss Mamma Italiana Gold 2015” e l’arena spettacoli di Spiaggia 23 a Cesena, dove si è svolta la Finalissima del concorso. Luca, operaio, con una grandissima passione per i cani, è alto 1 metro e 75 centimetri e pesa 81 chilogrammi, ha occhi marroni e capelli neri, è sposato da 15 anni con Erika Collina ed è papà di Jennifer di 6 anni. Si definisce un papà premuroso, molto legato alla sua famiglia (a cui dedica la vittoria) ed ai suoi cani, che definisce parte integrante della sua famiglia e parla del suo grande sogno, a cui sta lavorando da anni, quello di poter diventare un addestratore cinofilo e di impegnarsi a fare in modo che si possano avere pene molto più severe per chi maltratta e abbandona gli animali.

BABBO "GOLD". La vittoria per la categoria "Babbo più Bello d’Italia-Gold", è andata a Roberto Gaudenzi, 52 anni, agente di commercio, di Fossombrone (Pu), papà di Raffaella, Valeria e Sofia di 29, 25 e 21 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Babbo più Bello Italia 2015: fascia "dolcezza" a Stefano di Solesino

PadovaOggi è in caricamento