Baritalia porta a Padova i migliori bartender d’Italia

Trenta tra i migliori bartender d’Italia con un obiettivo comune: creare i cocktail che Bargiornale selezionerà per costruire la Carta per l’Expo da distribuire in tutti i bar d’Italia.

È il momento clou di Baritalia, il laboratorio di sperimentazione sulla miscelazione itinerante creato da Bargiornale che, dopo il debutto a Milano, sbarcherà a Padova per la seconda tappa di un tour che toccherà anche Rimini e Napoli. Teatro dell’evento è la Sala dei Carraresi di Padovafiere, in occasione della 14ma edizione di Tecno&Food, il principale appuntamento fieristico del Nord-Est per i professionisti del bar e della ristorazione.

Per i professionisti e gli appassionati di miscelazione e di cocktail del Triveneto è un’occasione imperdibile: vedere all’opera alcuni dei più grandi mixologist italiani in una sfida a creare il cocktail più buono. Tre le categorie su cui si cimenteranno: la rivisitazione di un classico della tradizione italiana, la rivisitazione di un drink internazionale con ingredienti italiani e uno sweet drink, un cocktail dolce.

In pedana molti dei vincitori delle più importanti competizioni di mixology nazionale. A giudicarli il pluristellato chef veronese Giancarlo Perbellini, che ha recentemente aggiunto alla sua collezione di ristoranti di successo (Pizzeria Du de Cope, Locanda Quattro Cuochi, Al Capitan della Cittadella e Tapasotto) anche Casa Perbellini e due grandi star della scena internazionale: Giuseppe Santamaria dell’Olha Boutique Bar di Barcellona e Michael Landart del Maria Loca di Parigi.

Saliranno in pedana sette team, in rappresentanza di altrettante aziende (Branca, Campari, Compagnia dei Caraibi, Fabri 1905, Lucano, Martini, Turin Vermouth) per convincere i giudici a scegliere il loro cocktail.

Ad arricchire la giornata, una serie di seminari di grande interesse per gli appassionati di cocktail e di miscelazione: si parlerà di utilizzo del caffè nella miscelazione con Andrej Godina e delle ultime tendenze internazionali nella creazione di cocktail con Giuseppe Santamaria e Michael Landart. In più, si potrà assistere a diverse presentazioni su come utilizzare al meglio prodotti italiani di grido per fare cocktail innovativi. Completano il programma gli show cooking con degustazione e la possibilità di assaggiare prodotti premium e cocktail d'autore.ß

Le ragioni per non mancare a Baritalia, insomma, sono molte. Ecco le principali:

1. Vedere all’opera alcuni dei migliori bartender italiani per carpirne tecniche di lavorazione e segreti

2. Conoscere in anteprima assoluta quali saranno i cocktail che andranno a comporre la Carta per l’Expo di Bargiornale

3. Ascoltare da Giuseppe Santamaria e Michael Landart le ultime tendenze in tema di mixability a Barcellona e a Parigi

4. Assistere a una competizione a squadre unica in Italia

5. Farsi venire nuove idee su come utilizzare alcuni dei più noti ingredienti della tradizione italiana per realizzare cocktail innovativi

6. Scambiare impressioni, informazioni e contatti con i big della scena nazionale e internazionale, per la prima volta tutti insieme a Padova

7. Portare a casa decine di spunti e di idee per rinnovare la propria proposta di drink

Appuntamento allora alla Sala dei Carraresi di PadovaFiere per lunedì 1 dicembre dalle 11 alle 19. Ingresso gratuito previa registrazione sul sito www.bargiornale.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento