Beni culturali a rischio senza manutenzione, i libri

Ne parla il sottosegretario del ministero per i Beni e le attività culturali Roberto Cecchi a Padova l'8 giugno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il patrimonio culturale è vulnerabile e lo si è tragicamente visto con gli eventi sismici di queste ultime settimane: la manutenzione si rivela fondamentale per conoscere lo stato delle strutture e per prevenire perdite o danneggiamenti. Per questo è particolarmente significativa la presentazione dei volumi "Prevenzione e manutenzione per i beni culturali edificati" e "La manutenzione programmata dei beni culturali edificati", che avverrà venerdì 8 giugno alle ore 11.30 nella Sala del Romanino ai Musei Civici Eremitani.

Sarà presente il sottosegretario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Roberto Cecchi, autore dei due volumi assieme a Paolo Gasparoli. Interverranno Andrea Colasio, Assessore alla Cultura, Davide Banzato, Direttore Musei Civici, Ugo Soragni, Direttore regionale MIBAC, Sabina Ferrari, Soprintendenza Beni Architettonici, Vincenzo Tinè, Soprintendenza Beni Archeologici, Francesca Ghedini e Gian Pietro Brogiolo dell’Università di Padova e lo stesso co-autore Paolo Gasparoli del Politecnico di Milano. Ingresso gratuito.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento