menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le transenne aperte, la gente passa (fonte: alberto Formenti su Facebook)

Le transenne aperte, la gente passa (fonte: alberto Formenti su Facebook)

Botellon, nonostante i divieti la gente arriva e apre le transenne

Come documentano i primi giunti questa sera in Prato della Valle per il raduno alcolico, complice anche il meteo che sta tenendo, le barriere posizionate dai vigili urbani sono già state aperte e sempre più persone entrano nell'isola Memmia

Complice anche il sole che ha fatto capolino su Padova proprio a fine giornata, sempre più giovani stanno accorrendo in Prato della Valle per l'appuntamento annuale con il "Botellon Veneto", il raduno spontaneo frutto del tam tam sul web a base di alcol e musica mutuato dalla vicina Spagna.

SUL WEB: BOTELLON IL 29 MAGGIO O IL 5 GIUGNO?

LE MISURE DEL COMUNE. L'invito prima a spostare al prossimo 5 giugno il raduno alcolico anche in altra location, il parcheggio dello stadio Euganeo, e la doppietta di ordinanze emanate poi in extremis dal Comune per vietare la vendita di alcolici da stasera a domattina in Prato e vie limitrofe e chiudere l'accesso all'isola Memmia non sta dando l'effetto sperato.

LA GENTE C'È. Come documentano i primi arrivati questa sera nella grande piazza padovana: "Ci sono delle transenne ridicole, sono già state aperte, dentro l'isola c'è già gente, i vigili non dicono niente e ci sono già un casino di bagni chimici... E c'è il sole e fa caldo DAIIIIII", scrive Alberto Formenti su Facebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento