menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botellon bis all’Euganeo, etilometri in azione. Ivo Rossi: “È da sfigati”

Seconda puntata del braccio di ferro tra Comune e organizzatori della festa spagnola. Dopo il raduno di mercoledì scorso la pagina facebook Botellon ecologico e solidale invita i partecipanti a riunirsi nuovamente questa sera allo stadio. Scarse le adesioni e il vicesindaco avverte che ci saranno gli etilometri

E’ una manifestazione non autorizzata ma nello stesso tempo non è possibile impedirla, e così nel giro di sette giorni il vice sindaco di Padova Ivo Rossi si ritrova per la seconda volta alle prese col grattacapo del famoso Botellon, il raduno alcolico che mercoledì scorso ha attirato all’Isola Memmia circa 5mila ragazzi, e che stasera dovrebbe ripetersi nel parcheggio sud dello stadio Euganeo. Ma ad aderire all'invito pubblicato sulla pagina facebook Botellon ecologico e solidale, sono solo una cinquantina. Intanto Ivo Rossi annuncia che lungo le strade d'accesso allo stadio, verranno piazzate delle pattuglie della polizia municipale dotate di etilometri per verificare le condizioni degli automobilisti.

“UNA COSA DA SFIGATI”. Così il vice sindaco, che con questa storia sta perdendo la pazienza, definisce la festa spagnola. Il botellon allo stadio infatti, per il Comune doveva essere l’alternativa a quello in Prato della valle, non la sua replica. Intanto ieri, su facebook, è apparsa una rivendicazione dell’evento “Nessuno potrà mai spostare né annullare alcun Botellòn - si legge - fino a quando chi vi partecipa non lo considererà spostato o annullato. E’ un concetto difficile da capire, del tutto alieno alla forma mentis di chi ha disimparato a concepire l’assenza di lucro o il piacere che si può avere dal semplice stare insieme senza ordinazioni, free drink e musica scelta da qualche pessimo dj”.

RISCHIO FLOP. Il Botellon di questa sera intanto ha raccolto online solo una cinquantina di adesioni, niente a che vedere con le oltre 10mila di mercoledì scorso. Lo stadio non è certo facilmente raggiungibile per chi si muove in bicicletta come i tanti studenti fuori sede. Anche il meteo potrebbe non giocare a favore dell’iniziativa, visto il tempo variabile previsto per tutta la giornata. Ma non è detta l’ultima parola, questa sera vedremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento