Brain&Hand - La Vita che Lavora, incontro tra impresa e filosofia a Montegrotto Terme

Partirà il 24 settembre la rassegna di tre incontri con cui l’associazione Filosofia di Vita promuove la riflessione sulla relazione fra il labor, oggi le aziende (HAND), e il pensiero che tutte unisce (BRAIN), alla ricerca del nesso solo in apparenza perduto tra il lavoro e la creatività/l’ingegno/la riflessione di chi imprenditore lo è veramente.

Tre incontri dedicati ad altrettante figure che proprio sul tema del lavoro hanno dedicato la loro riflessione e la loro militanza politica: i filosofi Georg Simmel e Karl Marx e l’economista Giuseppe Bortolussi, tutti e tre trattati, rispettivamente, dai filosofi Francesco Valagussa, Umberto Curi e Massimo Cacciari.

Riflessioni per creare ponti, per aprire porte, tra il passato e il futuro, tra la creazione che prende forma innanzitutto nel pensiero e il suo diventare tangibile, reale.
È in quest’ottica che i luoghi scelti per gli incontri sono le sedi delle tre imprese promotrici della rassegna: le ditte Cardin, Longhin e Paggiarin, che offrono un esempio sorprendente di come il lavoro sia un concetto massimamente complesso nel quale l’esperienza maturata nel corso di generazioni, l’innovazione, l’attenzione al proprio territorio, la lungimiranza e il fattore Uomo acquistano i tratti inconfondibili della vera cultura.

PROGRAMMA

domenica 24 settembre, ore 17
Paggiarin1966 Costruzioni Metalliche
Srl

via del Commercio, 4 - Montegrotto Terme
Denaro, Valore, Lavoro nella società contemporanea
con Francesco Valagussa

domenica 29 ottobre, ore 17
Cardin Cesare e Figli Costruzioni Edili

c/o Villa Ca’ Battaja-Belloni
via Maseralino - Pernumia
L’Attualità di Carl Marx
con Umberto Curi

venerdì 17 novembre, ore 21
Longhin Laboratorio Snc

via Giovanni Pascoli, 42 - Vigonovo
Giuseppe Bortolussi difensore del mondo artigiano
con Massimo Cacciari

LE IMPRESE

Cardin Cesare e Figli Costruzioni Edili
originaria da una storica attività edilizia risalente all’ultimo decennio dell’800, la Cardin Srl ha tramandato nel corso delle successive generazioni l’amore per la qualità e la passione per l’innovazione. Operativa nei settori dell’edilizia pubblica e privata, la Cardin Srl si è specializzata nell’edilizia alberghiera e nelle strutture termali, tanto da divenire l’impresa edile di riferimento nel bacino termale Euganeo.

Paggiarin1966 Costruzioni Metalliche Srl
d
a oltre cinquant'anni l’azienda, fondata da Giorgio Paggiarin, si occupa di costruzioni metalliche e della realizzazione di serramenti in alluminio, acciaio zincato, verniciato e inox.
La sua storia ha uno stretto legame con il territorio termale euganeo che, per le sue caratteristiche, ha innescato una progettualità avanzata per la quale è stato creato un network di competenze e professionalità articolata.
In questo modo, la gestione attuale del figlio Gianluca, è in grado di affrontare progetti innovativi, tecnologicamente evoluti.

GLI AUTORI TRATTATI

Georg Simmel (1858-1918) – È considerato il padre della sociologia moderna insieme a Max Weber e a Émile Durkheim, e fu il primo a interessarsi dal punto di vista sociologico dei fenomeni legati ai grandi agglomerati metropolitani. Per Simmel la sociologia studia le forme dell’interazione più di quanto queste incidano effettivamente; in pratica i sociologi non possono spiegare il perché di un’azione, perché l’azione è legata alla spontaneità individuale, ma possono analizzare le forme che l’azione può assumere. Simmel analizza gli effetti sociali della modernizzazione e nella sua opera troviamo riferimento a tre temi fondamentali: la dimensione, la divisione del lavoro e il denaro-razionalità.

Karl Marx (1818-1883) – L’intera ricerca intellettuale di Karl Marx ha avuto come obiettivo la soddisfazione del programma che si era fissato a venticinque anni: intentare una “ critica radicale di tutto l’ordine esistente”. Essendo questa critica eminentemente “pratica”, Marx affiancherà fino alla morte all’attività strettamente speculativa un’intensa attività di militante politico. È il tratto originale di questo pensatore e agitatore politico nonché teorico dell’economia: un pensiero costantemente critico - che egli a più riprese vorrà, però, definire “scientifico”. In sintesi tre sono, nella sua ricca personalità, movenze intellettuali preminenti: la speculazione filosofica di matrice tedesca; la critica dell’economia politica di scuola anglosassone; il pensiero e la prassi politica e rivoluzionaria di tradizione francese.

Giuseppe Bortolussi (1948-2015) - Nato a Gruaro (Venezia), dal 1980 fu alla guida dell’Associazione degli artigiani di Mestre. Con l’istituzione dell’Ufficio studi della Cgia, a partire dagli anni 90 è diventato uno dei maggiori esperti a livello nazionale delle tematiche legate al Nordest, al fisco e alla piccola e micro impresa. Nel 2010 ha partecipato alle elezioni regionali in Veneto in qualità di candidato presidente della coalizione di centro-sinistra. Nel 1996 fu assessore al commercio, turismo e sport del Comune di Venezia nella seconda giunta Cacciari.

I RELATORI

Umberto Curi - È professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università degli Studi di Padova. Visiting professor presso le Università della California (Los Angeles) e di Boston, ha tenuto conferenze e cicli di lezioni in università europee e americane. Tra le sue ultime pubblicazioni, Passione (2013), Endiadi. Figure della duplicità (2015) e Le parole della cura (2017).

Massimo Cacciari – Figura intellettuale e politica di primo piano, negli ultimi anni ha insegnato Estetica nella Facoltà di Filosofia dell’Università San Raffaele di Milano. Tra i libri che ne hanno più segnato la ricerca: Krisis (Feltrinelli, 1976), e pubblicati con Adelphi, Icone della legge (1985), “Dell’Inizio” (1990), il dittico europeo Geofilosofia dell’Europa (1994) e L’Arcipelago (1997), infineDella cosa ultima (2004) e Hamletica (2009).

Francesco Valagussa – si occupa del rapporto tra estetica, metafisica e teologia. Attualmente è dottorando in “Filosofia della storia” presso l’Istituto italiano di Scienze Umane. Ha pubblicato Il sublime. Da Dio all’io con prefazione di Massimo Cacciari (Milano 2007) e Impossibile sistema. Metafisica e redenzione in Kant e in Hegel (Padova 2009) con prefazione di Emanuele Severino. Ha curato la riedizione delle Opere di Bertrando Spaventa, con postfazione di Vincenzo Vitiello.

INGRESSO

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Prenotazioni: 333.3921744 - info@filosofiadivita.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Notte di stelle cadenti al parco Buzzaccarini con il Planetario di Padova

    • 10 August 2020
    • Parco Buzzaccarini
  • Bagno di gong sotto le stelle e visita alla Villa e al Parco Miari De Cumani

    • 9 August 2020
    • Villa e Parco Miari de Cumani
  • Astronomia al Castello del Catajo: "La luna, le stelle ed il Cosmo al tempo degli Obizzi"

    • solo domani
    • 5 August 2020
    • Castello del Catajo

I più visti

  • Sotto le stelle del cinema 2020: le proiezioni all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 2 July al 23 August 2020
    • Piccolo Teatro
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 January al 30 August 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Esperia estate 2020: il programma della rassegna di cinema all’aperto

    • dal 10 July al 14 August 2020
    • Cinema Esperia
  • Il gusto del mare sotto la torre a Piove di Sacco

    • dal 31 July al 9 August 2020
    • Piazza Vittorio Emanuele II
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento