"Partita aperta", spettacolo a Selvazzano Dentro per sensibilizzare sui rischi del gioco d’azzardo

La Città di Selvazzano Dentro, in collaborazione con l'ULSS 6 Euganea ed il patrocinio e contributo della Regione del Veneto, presenta domenica 4 ottobre alle ore 18 all’Auditorium San Michele Arcangelo in via Roma 68/B a Selvazzano Dentro, uno spettacolo, prodotto da Prysma Production e messo in scena dalla compagnia teatrale Anime Specchianti, sul tema della ludopatia dal titolo "Partita Aperta - Il modo più sicuro di ottenere nulla da qualcosa".

«La lotta contro le dipendenze di qualsiasi natura – spiega il Sindaco Giovanna Rossi è sempre stata nelle priorità di questa Amministrazione. Da anni lavoriamo a fianco di chi come le Associazioni Acat ed Ali di Vita promuovono e sostengono iniziative ed attività per sensibilizzare, affiancare ed aiutare persone che combattono contro la dipendenza dall'alcool, dal gioco d'azzardo, da farmaci, dal cibo. Con questo spettacolo in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze proponiamo un'altra importante iniziativa che attraverso il teatro vuole affrontare un tema molto forte e che purtroppo oggi miete molte vittime: il gioco d'azzardo. Un male subdolo che si insinua nelle anime di persone fragili che invece di trovare facili soluzioni ai loro drammi rischiano di rovinarsi per sempre».

Inizia sempre come un gioco, ma un po’ alla volta si trasforma in dipendenza, compromettendo la vita quotidiana e il rapporto con i familiari. Quella del gioco d’azzardo patologico è una realtà in crescita nel nostro territorio, difficile da intercettare e pericolosa per chiunque. Ecco che per non rischiare di cadere nel circolo vizioso della dipendenza dal gioco, il Servizio per le Dipendenze (SerD) dell’ULSS 6 Euganea ha messo in campo un’iniziativa innovativa: “Partita aperta – Il modo più sicuro per ottenere nulla da qualcosa”, una pièce teatrale che porta in scena il tema della ludopatia descrivendo dal punto di vista emotivo la caduta nel vortice della dipendenza.

Lo spettacolo rientra nel palinsesto di iniziative di “Cambio Gioco”, progetto finanziato dalla Regione del Veneto per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico. Si tratta di un viaggio psicologico nella malattia del gioco d’azzardo con quattro attrici-danzatrici che ripercorreranno sul palcoscenico la nascita, l’evoluzione e le conseguenze dei comportamenti disfunzionali legati alla dipendenza, mettendo in scena stati d’animo e meccanismi psicologici tratti dalle testimonianze e dalle esperienze dirette di alcuni ex giocatori.

Al termine della rappresentazione, si terrà un breve intervento della Dottoressa Chiara Pracucci, psicologa della compagnia teatrale ed esperta di dipendenza dal gioco, che assieme ad un Referente del SerD dell’ULSS 6 Euganea condurrà un dibattito finale con gli spettatori presenti in sala.

Interpreti dello Spettacolo “Partita aperta – Il modo più sicuro per ottenere nulla da qualcosa”: Martina Cicognani, Francesca De Lorenzi, Giorgia Massaro, Chiara Nicastro, il Light Designer Marco Rabiti, l’Audio Editing Marco Rabiti e Robert Eno e l’Assistente alla regia Eleonora Pasini.

Ingresso libero.

Info web

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ghost, il musical al Gran teatro Geox di Padova

    • 21 novembre 2020
    • Gran Teatro Geox
  • Al Teatro Palladio di Fontaniva lo spettacolo "Sister act - Il musical"

    • solo domani
    • 24 ottobre 2020
    • Teatro Palladio
  • CambiScena, “Distanze” improvvisazione teatrale al teatro ai Colli

    • solo domani
    • 24 ottobre 2020
    • Teatro ai Colli

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • da domani
    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento