Riapertura de "La casa delle farfalle" ed "Esapolis"

La Casa delle Farfalle e il Museo Esapolis sabato 23 maggio riaprono dopo la chiusura per le direttive per il contenimento COVID-19.

«Tutti noi siamo emozionati, un po' come se fosse il primo giorno, come tornare indietro nel tempo a ormai ben 32 anni fa, quando abbiamo aperto per la prima volta i cancelli della Butterfly Arc. È una ripartenza colma di emozioni, anche contrastanti tra loro: prime fra tutte la gioia e la speranza che le cose tornino presto alla normalità, ma in mezzo a tanti sentimenti positivi, non possiamo dimenticare anche l'emozione che l'ha fatta da padrona in questi mesi di blocco totale delle nostre vite, la paura. Noi crediamo però di dover sfruttare la paura a nostro vantaggio, come sprone e memento per ricordarci di seguire le regole basilari per tutelare la salute di tutti. È per questo che oltre a ringraziare i nostri più che benvenuti visitatori, vogliamo esortarli a seguire le regole che ormai abbiamo imparato tutti a conoscere, come indossare la mascherina, mantenere le distanze tra le persone ed evitare gli assembramenti. Siamo sicuri che solo uniti e responsabilizzati possiamo agire per il bene di tutti».

Informazioni e contatti

Web: https://www.micromegamondo.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Padre Daniele Hechich: al via la causa di beatificazione e canonizzazione, ecco come seguire la cerimonia

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 novembre 2020
    • Online
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento