Incontri tra cultura ed enogastronomia: “A tavola con il cavolo” al ristorante “N’altraroba”

E’ il grande classico dell’inverno, nelle sue varianti ricche di sapore e anche di vitaminaC. Stiamo parlando del cavolfiore, protagonista nelle sue declinazioni del nuovo incontro cultural gastronomico “Senza nulla di troppo - Campagna Amica in Tavola” promosso da Coldiretti Padova in collaborazione con il ristorante “N’altraroba” di Rubano. Il nuovo appuntamento della rassegna dedicata agli agricoltori padovani e alle loro produzioni è dedicato alla verdura invernale per eccellenza, ideale in cucina e dalle proprietà benefiche.

Giovedì 7 febbraio, alle 19.30 i cavolfiori “made in Padova” saranno presentati da Doriano Beltrame, titolare dell’omonima azienda orticola di Loreggia, che illustrerà le diverse varietà di cavoli, le loro caratteristiche e il loro uso in cucina, qualità esaltate nei piatti per l’occasione dallo chef Angelo Pisano che ha messo a punto un menù dedicato e particolarmente efficace per apprezzare il cavolfiore nelle sue declinazioni in cucina.

Il cavolfiore è una verdura dal basso contenuto di calorie e, allo stesso tempo, con un grande potere saziante. La sua coltivazione richiede temperature fresche, è per questo che i cavoli vengono raccolti e sono presenti sugli scaffali da settembre ad aprile. Sono numerosissime le varietà, facili da trovare anche nei mercati a km 0 di Campagna Amica di Padova e provincia. Tra le più diffuse ci sono: il cavolo broccolo, il cavolfiore bianco o viola, il cavolo verza, il cavolo cappuccio verde e quello rosso. Sono considerati protettori della salute, dalla loro capacità di regolare la pressione arteriosa, alle virtù disintossicanti e depurative. Essendo inoltre ricchi di vitamine e antiossidanti, si sono guadagnati la nomea di alimenti antitumorali per eccellenza. Ma pochi sanno che sono anche ricchi di vitamina C, un prezioso alleato per combattere i malanni di stagione.

“Campagna Amica in tavola” è un viaggio tra le tipicità padovane in compagnia degli agricoltori, pronti a raccontare nel dettaglio come nascono i prodotti che arrivano sulle nostre tavole, come scegliere il meglio e come riconoscerne l’origine e la qualità. Ciascuno di loro presenterà i propri prodotti poco prima dell’ora di cena, soffermandosi sulle caratteristiche e le qualità, ma anche sulla storia dell’azienda, che spesso coincide con quella di una o più famiglie che hanno scelto di dedicarsi all’agricoltura. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 049 631466 o scrivere a info@naltraroba.com. Sulle pagine Facebook di Campagna Amica Padova e del ristorante N’altraroba è pubblicato anche il calendario dei prossimi appuntamenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Maeli e il branzino della Venezia Nativa: aperitivo alla cantina di Baone

    • 19 giugno 2020
    • Maeli
  • Maeli e la cozza Mitilla dell’isola di Pellestrina: aperitivo alla cantina di Baone

    • 12 giugno 2020
    • Maeli
  • Maeli e l’ostrica Rosa Tabouriech, la perla del Delta: aperitivo alla cantina di Baone

    • 5 giugno 2020
    • Maeli

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento