A cena con Paolo Borghi Hang!, cibo e musica all'insegna della delicatezza a Lozzo Atestino

Quando l'arte del cibo incontra la musica: in un luogo in cui la natura sembra aver conservato il suo equilibrio, l'arte del cibo si incontrerà con quello dei suoni di Paolo Borghi e dei suoi hang.
Una serata all'insegna del cibo delicato a cui seguirà musica altrettanto delicata ed emozionante.
Dopo la cena ci sarà un'alternanza di momenti di improvvisazione con il suono dell'hang, finestre aperte all’interno dei brani di Paolo Borghi.

Appuntamento all'agriturismo Valbona di Lozzo Atestino il 2 giugno a partire dalle 19.30.

Il protagonista

Paolo Borghi è suonatore di hang (unico in Italia ad averne quattro originali), strumento melodico percussivo di origine svizzera. Finalista al talent show “Italia's Got Talent”ha tenuto molti concerti in Italia e all'estero (Germania, Francia, Brasile, Usa, Emirati Arabi). Ha suonato con musicisti nazionali e internazionali tra cui Andrea Bocelli e molti altri.

Informazioni

agriturismo Valbona
347.4552432
agriturismovalbona1@gmail.com
staff Paolo Borghi
347.6897387

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • "Di vino, di donne e di altre virtù": corso online di tecniche di degustazione del vino

    • dal 5 gennaio al 5 febbraio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento