Celebrazioni del centenario della Grande Guerra ad Este

  • Dove
    Este
    Este
    Este
  • Quando
    Dal 01/11/2018 al 23/11/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    pd.it

Gallana: «La Prima Guerra Mondiale coinvolse, per la prima volta, le popolazioni di numerose nazioni, introdusse apparati bellici che accelerarono la distruzione, da essa scaturirono opere di giovani intellettuali che, alla fine, dovettero rimanere amaramente disillusi. Per tutte queste ragioni fu definita “grande”. A cento anni dalla sua conclulsione, Este ricorda questo enorme e drammatico capitolo della nostra storia attraverso i suoi protagonisti e piccole storie di quotidianità, mettendo in risalto il conflitto visto da casa, attraverso esposizioni e appuntamenti che raccontano la vita di quegli anni nel nostro Paese».

Da giovedì 1 a domenica 11 novembre

Il programma, realizzato in collaborazione con ANCR Este (Ass.ne Nazionale Combattenti e Reduci), ANMIG Este (Ass.me Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra) e Orchestra Giovani Musicisti Veneti, si apre con la mostra intitolata “La vita, i giovani dei primi trentanni del Novecento” presso la Pescheria Vecchia, da giovedì 1 a domenica 11 novembre. Un'esposizione di cimeli, fotografie, documenti storici, attrezzi di lavoro del territorio atestino e dintorni, curata da ANMIG e ANCR di Este. Inaugurazione giovedì 1° novembre alle ore 11.

Sabato 3 novembre

Sabato 3 novembre, alle ore 17, si terrà il concerto dal titolo “Mia sposa sarà la mia Bandiera. Dal salotto musicale di inizi '900 al canto della trincea” a cura del Laboratorio Lirico del Veneto “Martinelli-Pertile” presso la Sala Consiliare del Municipio di Este. Seguirà, alle 19, la posa di una corona d'alloro presso il Cippo commemorativo posto su Viale della Rimembranza.

Domenica 4 novembre

Domenica 4 novembre è la giornata nazionale dedicata alla commemorazione dei Caduti di tutte le guerre, che anno dopo anno si rinnova per non dimenticare il sacrificio di tanti soldati italiani ed estensi e per ribadire, come ha ricordato il Presidente della Repubblica, sempre e con forza l'immenso valore della pace. Ricorrenza che quest'anno assume un significato particolare proprio perché coincide con i cento anni dalla conclusione della Grande Guerra. Alle ore 10 sarà celebrata la Santa Messa in suffragio dei Caduti nella Basilica di S. Maria delle Grazie, cui seguirà il corteo e la cerimonia dell'alzabandiera in piazza Maggiore. Dopo il discorso commemorativo del sindaco Roberta Gallana ci si recherà in piazza IV Novembre per la posa della corona d'alloro alla lapide dei caduti. Alle 17.30 presso il Gabinetto di Lettura, in concomitanza con le iniziative culturali “vasconiane”, si terrà la conferenza “I monumenti ai caduti della Grande Guerra e le sculture di Gino Vascon”. Alle 18 è previsto l'ammainabandiera.

Lunedì 5 novembre

La mattinata di lunedì 5 novembre sarà dedicata alle scolaresche accolte dal Sindaco e dal Presidente del Consiglio Comunale, Roberto Trevisan, in Sala Consiliare.

Domenica 11 novembre e domenica 18 novembre

Le celebrazioni proseguiranno domenica 11 novembre con il concerto del violoncellista Luca Paccagnella dal titolo “La Grande Guerra 1919-2018”, sempre in sala Consiliare, alle ore 17.30 e domenica 18 novembre con un altro concerto, ma alle 16 nella Basilica di S. Maria delle Grazie, a cura dell'Associazione “Ecce Gratum Giovani Musicisti Veneti” dal titolo: “Voci dal Fronte. Suoni, testi, immagini in ricordo della Grande Guerra”.

Venerdì 23 novembre

Conclusione delle iniziative venerdì 23 novembre con un incontro letterario che si terrà in Biblioteca Civica alle 18: Alberto Espen presenterà il suo “Legami di carta. Una storia d'amore in tempi di guerra”.

Info web

https://www.comune.este.pd.it/index.php/news-dal-comune/1698-1918-2018-centenario-della-grande-guerra

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festa della zucca e fiori d'autunno a Montagnana

    • da domani
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Montagna
  • Il giardino dei giochi presenta la Festa di Halloween a Padova

    • Gratis
    • 31 ottobre 2019
    • Villa Francesconi Lanza
  • Festival della Lentezza "Tutto è relativo" a Ponte San Nicolò

    • dal 16 al 20 ottobre 2019
    • Ponte San Nicolò

I più visti

  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
  • "Sculture in acqua, in piazza" per la Biennale a Piazzola sul Brenta

    • Gratis
    • dal 28 giugno al 30 novembre 2019
    • Piazza Paolo Camerini
Torna su
PadovaOggi è in caricamento