Cerimonia di premiazione XI edizione Premio Letterario Galileo 2017 a Palazzo della Ragione

Venerdì 5 maggio 2017, a partire dalle ore 16, nel Salone del Palazzo della Regione di Padova si terrà la premiazione della XI edizione del Premio Letterario Galileo (ingresso libero fino a esaurimento posti).

L’evento sarà presentato da Massimo Polidoro giornalista, scrittore e divulgatore scientifico, segretario nazionale del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) e Elisa Billato giornalista di RAI 3 Veneto. Saranno presenti cinquanta delegazioni delle cinquantasette classi, appartenenti a scuole dislocate in tutte le regioni italiane, che compongono la Giuria degli Studenti 2017 che in questi mesi ha letto e discusso i cinque libri tra cui verrà scelto il vincitore: Alessandro Amato, Sotto i nostri piedi (Codice Edizioni, 2016); Guido Barbujani, Gli africani siamo noi. Alle origini dell’uomo (Editori Laterza, 2016); Silvia Bencivelli e Daniela Ovadia, È la medicina, bellezza! (Carocci Editore, 2016); Andrea Grignolio, Chi ha paura dei vaccini? (Codice Edizioni, 2016); Guido Tonelli, La nascita imperfetta delle cose (Rizzoli Editore, 2016).

Lo spoglio dei voti avverrà in diretta durante la manifestazione; i cinque autori finalisti presenteranno brevemente i loro libri e risponderanno alle domande del pubblico. Saranno infine resi noti i risultati del concorso Recensire la Scienza, che ha visto cimentarsi molti lettori nella recensione dei cinque libri sulla pagina Facebook del Premio Galileo.

La premiazione verrà anticipata il giorno precedente da un evento speciale: lo spettacolo “Essere Leonardo da Vinci, Un’intervista impossibile” di e con Massimiliano Finazzer Flory si terrà il 4 maggio alle 21 nel Salone del Palazzo della Ragione (ingresso libero). Nei panni di Leonardo, Massimiliano Finazzer Flory ne racconterà la biografia ripercorrendo, in lingua rinascimentale, i principali avvenimenti e temi della sua vita, della sua arte e della sua poetica.

Il Premio Galileo si inserisce in un programma di diffusione della cultura scientifica che il Comune di Padova promuove da undici anni facendosi interprete di iniziative che valorizzino le tradizioni di eccellenza che la città vanta nel campo della ricerca scientifica, a partire proprio da Galileo Galilei che insegnò all'Università patavina.

La Giuria scientifica 2017 è composta da docenti, studiosi e divulgatori scientifici. Il Presidente è: Dario Bressanini, chimico, divulgatore scientifico e scrittore. Ne fanno parte Maria Pia Abbracchio, professore ordinario di farmacologia all’Università di Milano; Nicola Armaroli, dirigente di ricerca, Consiglio Nazionale delle Ricerche; Francesco Bombi, studioso senior dello Studium patavinum e socio amministratore dell'Accademia Galileiana; Giovanni Caprara, giornalista scientifico de "Il Corriere della Sera" e presidente Unione Giornalisti Italiani Scientifici; Patrizia Caraveo, direttore INAF-IASF Milano; Rodolfo Costa, professore ordinario di genetica all’Università di Padova; Giulio Giorello, professore ordinario di filosofia della scienza all'Università di Milano; Pietro Greco, giornalista e scrittore, socio fondatore Fondazione Idis-Città della Scienza di Napoli; Paola Manni, professore ordinario di linguistica italiana all'Università di Firenze e membro dell'Accademia della Crusca; Armando Massarenti, responsabile supplemento culturale "Domenica" del Sole - 24Ore; Rossella Panarese, Radio 3 Scienza; Giulio Peruzzi, professore associato di storia della fisica - dipartimento di Fisica all'Università di Padova e Massimo Turatto, dirigente di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e direttore dell’Osservatorio Astronomico di Padova.

Le precedenti edizioni, a partire dal 2007 anno di apertura del Premio, hanno visto come Presidenti della Giuria scientifica figure molto note e illustri della ricerca e della divulgazione a partire dall’oncologo Umberto Veronesi, recentemente scomparso. Si sono avvicendati in ordine Carlo Rubbia, Margherita Hack, Paolo Rossi, Mario Tozzi, Piergiorgio Odifreddi, Paco Lanciano, Nicoletta Maraschio, Vittorino Andreoli e Paolo Crepet.

Sono stati premiati nelle passate edizioni del Premio Galileo: Perché la Scienza?, di Francesco e Luigi Luca Cavalli SforzaSe l'uomo avesse le ali, di Andrea Frova; Energia per l'astronave terra, di Nicola Armaroli e Vincenzo Balzani; I vaccini dell'era globale, di Rino Ruppoli e Lisa Vozza; C’è spazio per tutti. Il grande racconto della geometria, di Piergiorgio Odifreddi; Il meraviglioso mondo dei numeri, di Alex Bellos; Il DNA incontra Facebook. Viaggio nel supermarket della genetica, di Sergio Pistoi; Il bonobo e l'ateo. In cerca di umanità fra i primati, di Frans de Waal; La realtà non è come ci appare - La struttura elementare delle cose, di Carlo Rovelli; L'anima delle macchine. Tecnodestino, dipendenza tecnologica e uomo virtuale, di Paolo Gallina.

Il Premio Letterario Galileo 2017 è promosso dal Comune di Padova, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, della Regione del Veneto, della Fondazione Il Campiello e dell’Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti in Padova e in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova.

Il Premio Galileo ha il sostegno della Fondazione Antonveneta.

Media partner: Radio Padova, Marcolongo pubblicità.
Sponsor tecnici: APS Advertising, Auriga, Morellato - Gioielli da vivere, EF Education First, Hotel Galileo, Promovies, Focus, Coelum.

Si ringrazia:, Inaf, Dipartimento dei Beni culturali, archeologia, storia dell’arte, del cinema e della musica, Planetario Padova,  Rai Radio3, Cicap il Bo, il Vivi Padova, Radio Bue.it, Planck.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Giornata della donna 2021, tutte le iniziative del comune di Padova

    • Gratis
    • dal 8 al 21 marzo 2021
    • Online
  • Aiutami a non saltare nel vuoto: Padova per il contrasto al bullismo, cyberbullismo e violenza di genere

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • Online
  • Disturbi alimentari: dalla prevenzione alla cura, l’incontro di Progetto Giovani

    • 15 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento