58° ciclo di concerti del Centro organistico padovano

Serata all'insegna di melodie per organo di grandi artisti, suonate al "grande organo" dal m° Paolo Oreni.

                                  PROGRAMMA

 J.S. Bach - Fantasia e fuga in Sol minore BWV 542

W.A.Mozart - Adagio e fuga in Do

F.Liszt - Prometheus

C.M.Widor - Allegro vivace dalla Va Sinfonia Op. 42

P.Oreni - Improvvisazione su temi proposti dal pubblico

<< >>

Paolo Oreni, è stato definito dalla Süddeutsche Zeitung "Un Giovane Artista italiano, di grande talento, un vero e proprio miracolo di tecnica con una precisione mai raggiunta. Grandi aspettative sono ovviamente poste in lui ". Nato a Treviglio nel 1979, Paolo Oreni iniziato i suoi studi musicali con Organo quando aveva solo 11, con Walter Zaramella da Gaetano Donizetti Istituto Musicale.Nel 2000 ha conseguito una borsa di studio, lui donato dal Ministero della Cultura del Lussemburgo e Banca di Credito Cooperativo di Treviglio, e si trasferisce a Lussemburgo. Qui, nel 2002, ha guadagnato il primo posto premio al Concorso Internazionale "Premio interregionale-Diplôme de Concert", prestigioso Grado delle Comunità Europee. Ha studiato con musicisti straordinari come Jean-Paul Imbert e Lidia Baldecchi Arcuri. Grazie i loro suggerimenti che potrebbero guadagnare miglioramenti nel suo sfondo Organ. Con Lydia Baldecchi Arcuri ha anche approfondito il repertorio pianistico. Un passo importante e davvero cruciale per la sua bassa musicale è stato il suo incontro musicale e connessione musicale con Jean Guillou, nel corso di diversi Masterclasses seguiti nella chiesa di St. Eustache a Parigi e Tonhalle di Zurigo. Ha guadagnato vittorie e premi in diversi concorsi internazionali. Nel 2004 ha raggiunto la fase finale al Concorso Internazionale "Ville de Paris", dove ha ottenuto una menzione speciale. Questo concorso ha visto la partecipazione di 60 giocatori di organi provenienti da tutto il mondo. Si è esibito Concerti con parti soliste di Teatro alla Scala di Milano, ha giocato nella camera Gruppi e Orchestra Sinfonica (Gruppo Fiati Musica Aperta e Orchestra da Camera di teatro Donizetti di Bergamo, Carlo Orchestra Marino a Albino (Bergamo), La Verdi Orchestra Sinfonica di Milano, Jeune Orchestre di Parigi, Kammerorchester di Bolzano, Symphonisches Orchester Zürich, Bochumer Symphoniker e così via). Ora sta eseguendo una intensa attività sia come solista o con l'Orchestra di formazioni da camera, con una media di più di 100 concerti ogni anno, suonando in alcuni dei più importanti ambienti musicali in Italia e all’estero. Nel gennaio 2015 ha debuttato in Cina (Hong Kong, Wuhan ...). Dal 2006 è regolarmente invitato, dalla diocesi di Monaco di Baviera, Duomo di Modena, Cattedrale San Pietroburgo Smolny, la Basilica di Ottobeuren ea Cattedrale Altemberg, per tenere Masterclasses focalizzate 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • "Rock opera" al Geox: i mostri sacri del rock in chiave sinfonica

    • 28 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Orchestra di Padova e del Veneto al Geox: da Morricone a Beethoven

    • 27 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento