Festival Internazionale Bartolomeo Cristofori al Teatro Verdi

Un festival dedicato al pianoforte e intitolato al suo inventore e primo costruttore, il padovano Bartolomeo Cristofori, in occasione dei 360 anni dalla sua nascita (1655): lo promuove l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, in collaborazione con il Conservatorio Cesare Pollini di Padova e l’Associazione Culturale "ScriptaXManent" che si occuperanno della progettazione e dell’organizzazione della manifestazione. Il festival è patrocinato dalla Regione del Veneto e dalla Provincia di Padova.

Il concerto inaugurale si terrà sabato 31 ottobre alle ore 21 al teatro comunale Giuseppe Verdi: il pianista Andrea Azzolini e l’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Michele Carulli eseguiranno musiche di Mozart.

“Scopo principale del Festival è mirare alla valorizzazione di Padova quale città del pianoforte”, dice l’Assessore alla Cultura Matteo Cavatton, “e quindi luogo di eventi, studi, ricerche ed incontri sul pianoforte, la letteratura pianistica, la storia e l’evoluzione futura del pianoforte e della musica legata a questo strumento. La finalità della manifestazione è di riconoscere il talento musicale di giovani emergenti, di diffondere la cultura musicale e di formare un pubblico sempre nuovo, eterogeneo e internazionale”.

Il programma del festival si estende sino alla prossima primavera e prevede concerti, incontri e una masterclass che si terranno al teatro comunale Giuseppe Verdi, all’auditorium Cesare Pollini e all’Istituto Barbarigo.

PROGRAMMA

31 ottobre 2015 ore 20.45

Teatro Verdi

Orchestra di Padova e del Veneto

Michele Carulli

Direttore

Andrea Azzolini

Pianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart

       Lucio Silla, Ouverture K 135

Wolfgang Amadeus Mozart

      Concerto per pianoforte e orchestra K 415

Wolfgang Amadeus Mozart

     Sinfonia n. 41 “Jupiter” K 551

28 novembre 2015 dalle 17.30 alle 21.30

Auditorium Pollini

Piano day In occasione della presentazione dei due pianoforti Steinway&Sons del Conservatorio dopo il restauro.

ore 17.30 Concerto pomeridiano

ore 19.00 Intervento di Bettin in merito al lavoro svolto sui pianoforti

 ore 20.15 Concerto serale

 Il concerto pomeridiano 

Frantz Liszt Réminiscences de Don Juan S.656 (1876/7) - Guglielmina Martegiani e Massimo De Ascaniis, pianoforti

Darius Milhaud Scaramouche op, 165b (1939) - Sofia Andrioli e Sofia Sacco, pianoforti

George Gershwin (1898-1937) Rapsody in Blue (1924) - Marta Bussi e Guglielmina Martegiani, pianoforti

Dmitri Shostakovitch Concertino in la minore op. 94 (1953) - Maura Mazzonetto e Giovanni Tirindelli, pianoforte

 Il concerto serale

Claude Debussy Lindaraja (1901) - Lorella Ruffin e Cecilia Franchini, pianoforti

Maurice Ravel La valse (1919/20) - Monica Stellin e Adriana Silva, pianoforti

Felix Mendelssohn Bartholdy/Ferruccio Busoni – Sinfonia Nr. 1 op. 11 in do minore, trascrizione per due pianoforti a otto mani di Ferruccio Busoni

Lorella Ruffin – Cecilia Franchini – Monica Stellin – Adriana Silva

19 dicembre 2015 ore 20.45

Auditorium Pollini

In collaborazione con la fondazione “Masiero e Centanin” La storia del pianoforte: dal clavicembalo al pianoforte ibrido concerto su strumenti originali con interpreti diversi.

Venerdì 26 febbraio 2016 ore 20.45

Teatro Verdi, Padova

Orchestra di Padova e del Veneto

Min Chung

Direttore

Leonora Armellini

Pianoforte

Robert Schumann

      Manfred-Ouverture op. 115

Alexander Scriabin

      Concerto per pianoforte e orchestra op. 20

Piotr Il'ich Tchaikovskij

      Sinfonia n. 2 

Lunedi 14 marzo ore 20.15

Auditorium Pollini

Tombeau de Debussy... et Granados... avec Vierne

Jan Michiels

pianoforte

Louis Vierne

    Solitude op. 44 (I. Hantise)

Claude Debussy

   Berceuse héroïque

Gian Francesco Malipiero

  À Claude Debussy

Claude Debussy

  Études, 1er Livre: pour les ‘cinq doigts’: d’après Monsieur Czerny/pour les Tierces/pour les Quartes

Paul Dukas

 La plainte, au loin, du faune

Claude Debussy

 Études, 1er Livre: pour les Sixtes/pour les Octaves/pour les huit doigts

Louis Vierne

 Solitude op. 44 (II. Nuit Blanche)

Béla Bartók

 Sostenuto e rubato – à la mémoire de C.D. (Improvvisazioni su canti popolari ungheresi op. 20/7)

Claude Debussy

 Pour l’Oeuvre du “Vêtement du Blessé”

Enrique Granados

 “El Fandango” de Candil da Goyescas

Claude Debussy

 Elégie

Albert Roussel

 L’accueil des Muses

Claude Debussy

 Études, 2ème Livre: pour les degrés chromatiques/pour les Agréments/pour les Notes répétées

Manuel de Falla

 Homenaje – A Claude Debussy

Claude Debussy

 Études, 2ème Livre: pour les Sonorités opposées/ pour les Arpèges composés/pour les Accords

Louis Vierne

 Solitude op. 44 (III. Vision Hallucinante

Igor Stravinsky

 Fragment des Symphonies par instruments à vent – à la mémoire de C.D.

Enrique Granados

 “El Amor y la Muerte” da Goyescas

Louis Vierne

 Solitude op. 44 (IV. La Ronde Fantastique des Revenants)

Claude Debussy

  Les soirs illuminés

Marzo – Aprile 2016

Istituto Barbarigo

Master Class pianistica tenuta dalla professoressa Natalia Trull del Conservatorio Tchaikowsky di Mosca.

Maggio 2016

Cortile di Palazzo Moroni

Orchestra Civica di Fiati

Leonora Armellini

pianoforte

Musica di Gershwin e di  Beniamino Sanson -

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • Festa dell’uva e del vino a Vo’ Euganeo

    • fino a domani
    • dal 13 al 15 settembre 2019
    • Piazza Liberazione
  • Sagra in Corte ad Abano Terme

    • fino a domani
    • dal 6 al 15 settembre 2019
    • Villa Rigoni Savioli
Torna su
PadovaOggi è in caricamento