“I concerti della domenica” l’Auditorium Pollini con Corrado Augias

Celebre giornalista e scrittore, sarà Corrado Augias a condurre la manifestazione inaugurale de “I concerti della domenica” 2015, tradizionale ciclo realizzato da “I SOLISTI VENETI” in collaborazione con il comune di padova – assessorato alla cultura e turismo. L´importante evento culturale è annunciato per domenica 11 ottobre 2015 alle ore 11 a Padova all’Auditorium “Pollini”, quando, proseguendo una serie di grandissimo successo (Raccontare Chopin nel 2010, Raccontare Mozart nel 2011, La vera storia di Traviata nel 2012), il popolarissimo giornalista Corrado Augias - affiancato dal pianista Giuseppe Modugno - proseguirà la sua avvincente indagine sui grandi protagonisti e i famosi capolavori della storia della musica europea. E appunto ad un vero gigante della storia della musica – Johann Sebastian Bach – è dedicato l´appuntamento 2015, quando del grande compositore tedesco Corrado Augias svelerà gli aspetti biografici più appassionanti, i luminosi ma anche segreti tratti di una personalità geniale e complessa, le vicende storiche e esistenziali della sua numerosissima famiglia (Bach ebbe 21 figli!) ricca di talenti che hanno raccolto l'eredità paterna, come d´altro canto aveva fatto Johann Sebastian stesso, figlio d´arte e allievo di altri celebri esponenti della sua famiglia, mentre Giuseppe Fausto Modugno illustrerà al pianoforte esempi di pagine bachiane oggi diventate pietre miliari della storia della musica, spaziando dal Clavicembalo ben temperato ai Concerti Brandeburghesi, dall'Arte della Fuga alle numerosissime Cantate, Arie, Sonate...

            Non necessita certo di lunghe presentazioni il popolare giornalista e scrittore romano Corrado Augias, per lunghi anni corrispondente estero e inviato speciale di vari settimanali nonché carismatico protagonista del movimento d'avanguardia teatrale romano negli anni sessanta. Alla sua penna si devono piècés di successo come Direzione Memorie e Riflessi di conoscenza (di cui fu interprete protagonista Luigi Proietti) e ancora L'Onesto Jago, spettacolo che ha inaugurato la Biennale di Venezia nel 1984, e, più recentemente, Le fiamme e la ragione (Music e Festival della Scienza di Genova 2007 - Regia Ruggero Cara) dedicato alla vicenda umana di Giordano Bruno. Per la casa editrice Rizzoli ha pubblicato una trilogia narrativa (Quel treno da Vienna, Il Fazzoletto azzurro, L'Ultima Primavera) nella quale si racconta la storia italiana in anni fondamentali anche per la nostra vita (dal 1911, impresa di Libia, al 1921, vigilia del fascismo) e Giornali e spie, mentre insieme a Daniela Pasti (inviata speciale di "Repubblica" e sua moglie) ha scritto il romanzo Tre colonne in cronaca. I suoi romanzi recenti, Una ragazza per la notte e Una manciata di fango, raccontano in chiave metaforica vicende legate all’attualità italiana. Quella mattina di luglio narra di un delitto avvenuto a Roma poche ore prima del bombardamento del 19 luglio 1943. Molto successo hanno avuto i suoi quattro romanzi dedicati alle città di Parigi, Londra, New York e Roma con numerose edizioni e traduzioni all’estero. Ha partecipato fin dall’inizio al rinnovamento del cartellone televisivo lanciato da Raitre con programmi di grande successo quali Telefono giallo” e Babele” fino ai più recenti “Enigma” e “Le storie – diario italiano”.

“I concerti della domenica”, ideati da “I solisti veneti” nel 1967, sono rassegna di indubbia originalità nata per coniugare ad un non mai trascurato intento autenticamente culturale altri importanti obiettivi, primo fra i quali quello di raggiungere quelle fasce di pubblico che difficilmente potrebbero partecipare ai normali concerti serali. Le famiglie con bambini e gli anziani, ma non solo, sono così da sempre il pubblico privilegiato ed entusiasta di tali concerti, pubblico favorito dall’orario delle manifestazioni - alle ore 11 della domenica mattina - e soprattutto dal carattere dei concerti che tanto nella formulazione dei programmi quanto durante le esecuzioni  abbandonano ogni rigido formalismo per rivestirsi di vivace familiarità, grazie ad esempio agli interventi con i quali puntualmente Claudio Scimone, direttore de “I solisti veneti” e gli altri grandi artisti che partecipano ai concerti introducono ed illustrano le varie composizioni. Coronati da un successo di pubblico che in tanti anni non ha mai conosciuto flessioni “I CONCERTI DELLA DOMENICA” hanno attirato su di sé, e a più riprese, anche l’attenzione delle principali Radio e Televisioni italiane e straniere e sono stati imitati in molte fra le più importante città italiane. 

  

BIGLIETTI: a PADOVA presso GABBIA (via Dante, 8 – tel. 049. 8751166), COIN TICKET STORE (Galleria Altinate,16/8 3° piano – tel. 049. 8364084), e presso l’Ente “I SOLISTI VENETI” (Piazzale Pontecorvo, 4/a – tel. 049. 666128).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • 5SOS - 5 Seconds of Summer in concerto alla Kioene Arena

    • 1 maggio 2021
    • Kioene Arena

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento