Concerto di Luca Ferraris ad Abano Terme

LUCA FERRARIS
Luca Ferraris è un pianista, batterista, percussionista e polistrumentista nato a Pordenone all'inizio degli anni ottanta.

Il 2008 è l'anno in cui dà vita, come pianista cantautore, al suo primo disco "Un passante": un album lunare, poetico e introspettivo, che viene totalmente suonato, autoprodotto e autocomposto in camera.
"Viaggi senza ritornello" è il second album, ironico e tragico, poetico e riflessivo in cui ogni brano porta un doppio titolo: quello della canzone e quello della città dove è stata scritta o concepita. Da Praga a Marrakech, dal Messico al Perù, da Napoli a Padova, le canzoni descrivono momenti vissuti in prima persona, reali e partecipati.

Ferraris canta in modo lucido, poetico e con sincera partecipazione: il dolore, la gioia e la dignità degli esseri umani di tutte le latitudini, conosciuti nella sua esperienza di musicista di strada, colti in attimi della loro quotidianità, spesso dura, crudele e minacciata dagli aspetti spersonalizzanti del cosiddetto progresso. Uno stile che condanna, accarezza, seduce e fa riflettere.

L'album si arricchisce di contaminazioni musicali che spaziano dalla musica latina a quella locale, da quella cubana a quella klezmer, da quella balcanica a quella jazz, dal folk locale a quello della tradizione zingara, dalla musica tradizionale napoletana a quella araba.

Il live "Viaggiando senza ritornello" è l'essenziale interpretazione dei brani più orchestrali dell'album "Viaggi senza ritornello".

Il quartetto composto da Luca Ferraris (Pianoforte, charango e voce), Francesco Socal (Clarinetto e clarinetto basso), Paul Mazzega (Batteria e percussioni) e Pietro Sconza (Contrabbasso) esegue i brani nella loro versione asciutta e originale così come sono stati concepiti, saltellanti, swing e con evidenti richiami alla musica di Renato Carosone.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • "Rock opera" al Geox: i mostri sacri del rock in chiave sinfonica

    • 28 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Orchestra di Padova e del Veneto al Geox: da Morricone a Beethoven

    • 27 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento