Orchestra di Padova e del Veneto Isserlis e Bloch all’Auditorium Pollini

  • Dove
    Auditorium “Cesare Pollini”
    Via Carlo Cassan, 17
  • Quando
    Dal 15/01/2015 al 15/01/2015
    Ore 20:45. Prova generale aperta al pubblico il giorno del concerto alle ore 10.30.
  • Prezzo
    I biglietti 7€ per la prova; 8€ ridotto under30 e 18-22€ per il concerto. Prevendita presso i negozi Gabbia (via Dante 8) e MusicaMusica (Galleria Altinate 20).
  • Altre Informazioni
    Sito web
    opvorchestra.it
Alexandre Bloch

Per il primo concerto del nuovo anno, in cartellone giovedì 15 gennaio (Auditorium Pollini, ore 20:45), l’OPV porterà a Padova due star del panorama internazionale come il violoncellista Steven Isserlis e il direttore d’orchestra Alexandre Bloch.

Inglese il primo, francese il secondo, pur appartenendo a generazioni diverse i due musicisti fanno parte oggi del medesimo Olimpo musicale.

“Violoncellista, autore, esploratore musicale e appassionato generale” (così si presenta nel suo sito internet) Steven Isserlis (nato a Londra nel 1958 in una famiglia di musicisti) è tra i violoncellisti più acclamati al mondo, tanto per la sensibilità musicale quanto per la strepitosa tecnica strumentale.

Berliner Philharmoniker, Cleveland Orchestra, Philharmonia Orchestra e Wiener Philharmoniker sono solo le ultime tra le più prestigiose orchestra con cui ha collaborato, con direttori del calibro di Simon Rattle, Alain Gilbert, Vladimir Ashkenazy e Ton Koopman. Steven è anche un apprezzatissimo didatta e autore di libri per bambini di grande successo come “Perché Beethoven gettò lo stufato”.

Alexandre Bloch (classe 1983) è il trionfatore dell’edizione 2012 del Donatella Flick LSO Conducting Competition, che lo ha lanciato nel panorama internazionale attirando l’attenzione di grandi figure della direzione d’orchestra quali Jansons, Dutoit, Boulez, Haitink, Salonen. Le più importanti apparizione nelle stagioni recenti comprendono i debutti di successo con la Royal Liverpool Philharmonic, BBC National Orchestra of Wales, Orchestre National du Capitole de Toulouse, Manchester Camerata e Orchestre de Chambre de Paris.

Nella scelta del programma i due si sono fermati di qua della Manica: la Suite op. 80 “Pelléas et Mélisande” di Gabriel Fauré e le musiche per il balletto Ma mére l’oye di Maurice Ravel (che con Fauré studiò per 14 felicissimi anni al Conservatorio di Parigi), incorniceranno i due Concerti per violoncello e orchestra di un altro francese, Camille Saint-Saëns.

Saint-Saëns, in particolare, è tra i compositori prediletti del violoncellista inglese, che a Londra gli ha dedicato un intero festival tra Wigmore Hall, Barbican Centre e Royal Academy of Music. «Nonostante il suo nome sia molto famoso la maggior parte delle persone conoscono pochissimi suoi lavori. Ho suonato tutta la sua musica per violoncello e non c’è un solo pezzo da buttare. La sua opera è gratificante da molti punti di vista. E lui stesso resta una figura infinitamente affascinante».

Perché Saint-Saëns resta allora così sottovalutato? Isserlis suggerisce che la sua personalità al vetriolo non lo abbia aiutato: «In compenso riuscì a farsi un gran numero di nemici nella sua vita!»

Prova generale aperta al pubblico il giorno del concerto alle ore 10.30 (Auditorium Pollini).

I biglietti (7€ per la prova; 8€ ridotto under30 e 18-22€ per il concerto) sono in prevendita presso i negozi Gabbia (via Dante 8) e MusicaMusica (Galleria Altinate 20).

INFO. www.opvorchestra.it,  Tel. 049 656848.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • "Rock opera" al Geox: i mostri sacri del rock in chiave sinfonica

    • 28 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Orchestra di Padova e del Veneto al Geox: da Morricone a Beethoven

    • 27 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento