Radar Festival 2011 al bastione Alicorno

Dal 22 giugno al 26 agosto il palco padovano aprirà le porte ad alcuni degli artisti più chiacchierati e apprezzati del panorama musicale indipendente internazionale e italiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Troppe volte c’hanno detto che Padova non era pronta, che a Padova la gente non avrebbe capito o che farlo a Padova sarebbe stato rischioso. Non li abbiamo ascoltati ed è nato RADAR festival.

Dal 22 giugno al 26 agosto 2011 BASTIONE ALICORNO (Padova)

Radar è una piccola/grande rivoluzione. Un modo innovativo di vivere la città, una via diversa di percepire il divertimento (con un approccio curioso e consapevole), a partire dalla programmazione artistica. Il palco di RADAR aprirà le porte ad alcuni degli artisti più chiacchierati e apprezzati del panorama indipendente internazionale e italiano.

All’interno del cast nomi come I’m from Barcellona, Yuck, the Thermals, Azari & III, Adam Green, Munk, Brunori Sas., Smart Cops e tanti altri. Tutto questo all’interno di una location suggestiva come quella del Bastione Alicorno, pronto a diventare un ambiente visionario ed alienante in cui la musica sarà il cuore di un’esperienza audio-visiva completata da suggestioni luminose e video-deliri.

Radar festival nasce grazie all’unione di alcune delle realtà più collaudate della zona. Repeat, Afraid, Wah Wah club, Mela di Newton, Mettiche e Pop Corn che nel dar vita a Radar festival hanno unito le forze e messo in gioco le loro capacità per creare un evento che abbia un obbiettivo comune: quello di dare a Padova un cuore pulsante di musica e arte dalle forte evocazioni europee.

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento