Cross city, il cortometraggio a Fantalica

Si dice che “fare cinema”, ai nostri giorni, è cosa da tutti e per tutti. Chiunque può aspirare a diventare un grande attore, un grande regista, un esperto del montaggio. Nella realtà le cose non funzionano propriamente così. In tanti ci provano ma in pochi ci riescono realmente.

Proprio da questi presupposti vuole partire l’Associazione Culturale Fantalica presentando il cortometraggio “CROSS CITY” realizzato e prodotto da RANentertainment. Cross City è una metropoli corrotta e malfamata, prima o tardi tutti se ne rendono conto, ma la giovane detective Alden non intende accettarlo ed è pronta a scontrarsi con chiunque pur di ottenere vera giustizia!

Sabato 29 settembre, alle ore 17, la sede dell'Associazione Culturale Fantalica apre le sue porte al pubblico: potrete assistere alla proiezione del cortometraggio prodotto e interpretato da alcuni attori del Corso di Recitazione Cinema avanzato di Fantalica.
Il cinema nasce sul finire dell’Ottocento e ciò che lo contraddistingue sin dagli esordi, è la capacità di mostrare allo spettatore un dato reale, una verità. La locomotiva dei Fratelli Lumière, nel cortometraggio “L'Arrivée d'un train à La Ciotat” ne fu il primo, sorprendente, esempio. Proprio da queste immagini il cinema ha preso vita e si è sviluppato sempre di più nel corso degli anni, sino ai giorni nostri.
Fortunatamente ci rimangono ancora tracce di immenso valore culturale (artistico, tecnico e contenutistico) lasciateci da: i fratelli Lumierè, MélIès, Griffith, Pathé, Zecca, Pastrone, Sennett e molti altri purtroppo non identificabili. Nel corso della storia del cinema, la lunghezza dei film ha determinato una svolta e molti registi hanno usato questo metodo per le loro sperimentazioni. 

Il Cortometraggio, per definizione, vuole essere un film che non supera i 400 mt. di lunghezza e i venti/trenta minuti di proiezione. Possiede un carattere narrativo, documentario o sperimentale e una storia che lo occupa interamente. Si struttura in un unico intreccio che equivale ad un racconto: un soggetto/oggetto che porti con sé l’evoluzione scenica. Ad oggi possiamo tranquillamente affermare di assistere ad un proliferare di concorsi cinematografici che dedicano i loro spazi anche al genere del corto. Molti sono i grandi concorsi cinematografici: Berlino, Cannes, Venezia. Festival più conosciuti dedicati ai corti sono: Corto Imola Festival, Arcipelago a Roma, Filmvideo a Montecatini, Clermont Ferand in Francia.

Evento gratuito su prenotazione.

“Cross City”
sabato 29 settembre 2018
ore 17
Prodotto e realizzato da RANentertainment.
Sceneggiatura di Andrea Rampi
Regia di Nicola Rampi
Con gli attori: Alessandro Campanella, Marina Lacommare e Zeno Pagliaro
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento