“80s Movies”, il nuovo hard rock album del cantante padovano Matteo Brigo

Dopo il successo del primo album solista “It Works!” lo scienziato pazzo del rock è tornato con dieci tracce di hard rock 80s style

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Cosa accadrebbe se dai nostri teleschermi uscissero in massa tutti i mostri, gli eroi, i personaggi e i marchingegni dei film anni ‘80? Come interagirebbero nel nostro mondo Howard il papero, la Delorean di Ritorno al Futuro, Terminator, i Gremlins e il Millennium Falcon?

Qui entra in scena lo scienziato pazzo già protagonista di “It Works!” che, con i suoi pazzi esperimenti, riesce a rendere possibile tutto questo. Nello specifico qualcosa che coinvolge il suo televisore, perennemente sintonizzato sui film anni ‘80.

Matteo Brigo, talentuoso chitarrista e compositore padovano, torna sulla scena dopo il successo di “It Works!” il suo primo album solista, che ha raccolto ottime recensioni e interviste nei principali magazine del settore affermandosi all’interno del panorama musicale hard-rock e metal italiano.

Scritto, composto e arrangiato da Matteo Brigo, 80s MOVIES è il naturale proseguimento del debut album “It Works!” (2016), musicalmente parte dalle stesse coordinate espandendosi con audacia verso confini non ancora esplorati nel disco precedente. Le influenze musicali sono rivolte all’ambiente chitarristico dell’era shred, ma molti funambolismi e acrobazie chitarristiche sono state attenuate in favore di uno stile più asciutto, diretto e cantabile. I maggiori punti di riferimento sono stati Joe Satriani, Steve Vai, Van Halen e, ovviamente, le colonne sonore dei film anni ‘80.

80s MOVIES è un concept album di dieci brani idealmente legati uno all’altro da una vera e propria storia che continua la narrazione del disco precedente. Se con “It Works!” si raccontano le origini del protagonista e dei personaggi che gli ruotano attorno, in “80s Movies” lo scienziato pazzo del rock grazie ai suoi scapestrati esperimenti si ritrova catapultato nell’universo cinematografico dei mitici anni ‘80. L’intero disco ruota attorno a un coerente gioco dicitazioni e riferimenti. I titoli dei brani, spesso estrapolati da dialoghi di film; l’artwork che richiama il mondo dei cartoon e del fumetto; il videoclip del singolo di lancio, la titletrack “80s Movies”, mescola cliché e ambientazioni di decine di film, tutti tasselli che compongono l’universo creato da Matteo Brigo

“Ho sempre amato i film degli anni ‘80, di qualunque genere fossero. Hanno una magia tutta loro, le luci, le battute, le scene d’azione e gli effetti speciali, anche se datati, “finti”, con pupazzi e modellini, mi colpiscono dritto al cuore. spiega Matteo Brigo Come già successo per il disco precedente, il lavoro più divertente è stato quello relativo alle fonti e alle “ispirazioni”. Semplicemente mi sono messo a guardare tutti i film anni ‘80 che sono riuscito a reperire entrando in pieno nell’atmosfera che volevo creare con il nuovo album.

Videoclip di “80s Movies” - primo singolo estratto - : https://youtu.be/BO6ZJJvas78

Torna su
PadovaOggi è in caricamento