rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cultura Albignasego

"Albignasego incontra l'estate": si parte il 3 giugno con Ermal Meta

Libri, musica, teatro e cinema. Non manca nulla nella nuova proposta per l'estate del Comune di Albignasego

Con Ermal Meta, che presenterà il suo libro “Domani e per sempre – La nave di Teseo”, il 3 giugno prende avvio la rassegna culturale “Albignasego incontra l’estate”: cartellone estivo frutto della collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la Pro loco, che ha riunito le associazioni e gli operatori culturali locali, Azzurra For Life e Cuore di Carta Eventi. «Un calendario più che mai ricco di musica, letteratura, teatro, cinema e divertimento – sottolinea il sindaco Filippo Giacinti – per un pubblico di tutte le età, che vuole riscoprire la voglia di stare insieme e godere di momenti di svago e di arricchimento culturale. Una programmazione ricca e stimolante che, oltre ad essere ambientata nel parco di villa Obizzi e in piazza del Donatore, sarà accolta anche in diversi parchi dei nostri quartieri». Saranno tutti eventi gratuiti, fatta eccezione per la serata finale dello Young festival, nella quale il biglietto di ingresso servirà a raccogliere fondi in favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica del Veneto.

Edizioni

Nella passata edizione si è dimostrata vincente e molto apprezzata dai cittadini la scelta di organizzare gli eventi in tutti i quartieri: un’esperienza che ha consentito di partecipare anche a chi ha difficoltà a spostarsi e che ha rivitalizzato i quartieri. Non potevano mancare gli appuntamenti, divenuti ormai dei capisaldi impedibili, amatissimi dal pubblico: la rassegna letteraria “Parole d’autore”, organizzata da Cuore di Carta Eventi, e lo Young festival di Azzurra For Life. Dal 3 giugno al 28 luglio sul palcoscenico allestito in villa Obizzi si susseguiranno a presentare i loro libri il musicista Ermal Meta, lo psichiatra Vittorino Andreoli, la scrittrice Dacia Maraini, l’immunologa Antonella Viola, il regista Pupi Avati, l’ex magistrato Gianrico Carofiglio, il giornalista Gian Antonio Stella e la conduttrice Enrica Bonaccorti.

Percorso

«Abbiamo composto un piccolo percorso alla riscoperta del quotidiano – racconta la direttrice artistica di Parole d’autore, Bruna Coscia– con i libri e le storie di autori che vantano vissuti ed esperienze anche molto diversi tra loro. Storie differenti, ma la stessa passione per il racconto, per il trasmettere un pensiero, per contribuire attraverso lo scritto alla costruzione di una coscienza collettiva». Piazza del Donatore ospiterà invece dal 12 al 20 agosto i concerti di cover band dello Young Festival, che sarà arricchito dal ritorno dello Young Talent, il contest dedicato agli aspiranti cantanti. Tanta musica, poi, quest’estate grazie al CEM Centro Educazione Musicale, ad Alessandra Pascali e la Blubordò Academy, all’associazione Ottave Parallele, all’associazione Musica e…, a Fabio Caon, Francesco Romagna e Luca Zenerola e all’associazione Bacchiglione Beat.

Teatro

Spazio anche al teatro, con gli spettacoli itineranti proposti dall’associazione The Play, dall’associazione Rabbit Hole, da Denis Varotto e Andrea Segato. Una novità di quest’anno è l’inserimento nella rassegna di eventi legati alle tradizioni e al divertimento: si comincia il 19 giugno con la festa dell’aria e la grande mongolfiera (grazie a Pro loco e Comitato Crea.ti.va), poi, dopo due anni di stop per la pandemia, il grande ritorno della Festa della trebbiatura con la XX edizione il 25 e 26 giugno con annessa Fiera agricola organizzata da Tractor Team e Pro Loco con le associazioni C’era...c’è, Passo dopo passo, Alpini, Lega Italiana Fibrosi Cistica del Veneto e Urban Country. Il 17 luglio si svolgeranno le olimpiadi acquatiche al parco Modì, il 4 agosto serata di giochi di società curata dalla Pro loco, il 6 agosto tutti a guardare le stelle con la serata astronomica al parco Modì, per concludere il 10 settembre con il mercatino dei ragazzi a parco Alvarez organizzato dal Comitato Crea.Ti.Va.

Cinema

«Mai come quest’anno possiamo dire che l’unione fa la forza...e anche il divertimento – dichiara Federica Camani, presidente della Pro loco. – Con un lavoro di sinergia e collaborazione fattiva abbiamo partecipato al bando comunale per l’erogazione di contributi da impiegare negli eventi estivi come capofila di un team di associazioni. Strategia dimostratasi premiante, in quanto grazie alle risorse messe a disposizione dal Comune riusciamo a realizzare iniziative volte a garantire il divertimento e la socializzazione nel nostro territorio». Inoltre per la prima volta le proiezioni cinematografiche saranno “itineranti”, ospitate nei parchi dei diversi quartieri, e ad ingresso gratuito. «Abbiamo pensato come sempre agli amanti del cinema – aggiunge l’assessore alla Cultura Marco Mazzucato, – con sei proiezioni dal 5 giugno al 3 agosto accessibili a tutti, poiché raggiungeranno le frazioni e non avranno bisogno dell’acquisto del biglietto».

Albignasego Incontra l'Estate-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Albignasego incontra l'estate": si parte il 3 giugno con Ermal Meta

PadovaOggi è in caricamento