rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cultura

“Aperitivo a teatro” Verdi non delude: la formula piace e lo spettacolo “R+G” non lascia scampo

La pièce in scena fino a sabato 16 luglio porta a casa commozione e applausi del pubblico patavino. La rassegna estiva del teatro Verdi continua fino al 6 agosto. Tutti i dettagli

È arrivato il momento di tornare a teatro e nella caldissima estate patavina una proposta rifrescante (con tanto di bevanda finale) è la rassegna “Aperitivo a teatro” . La particolarità di questi appuntamenti è che lo spettacolo va in scena direttamente sul palco del Verdi dove il pubblico e attori, lì nello stesso spazio, creano una sinergia unica tale da rendere questo già un valido motivo per convincersi a parteciparvi.

Scopri tutta la rassegna estiva “Aperitivo a teatro”

IMG_8489-3

Lo spettacolo

In scena fino a sabato 16 luglio R+G che si ispira a Romeo e Giulietta, ma qui sono Riccardo e Gaia, rispettivamente Duccio Zanone e Caterina Benevoli. La storia ricorda sì quella shakespeariana, ma calata nella nostra realtà, nel contemporaneo, tanto da riuscire a toccare temi come l’amore, la depressione, il body shaming, la droga, il fallimento, la rivincita, il suicidio; tutto questo in un unico spettacolo di un’ora e mezza.

Si arriva alla commozione

Novanta minuti di suspense, di alta tensione che catapultano fin da subito lo spettatore in una sorta di discoteca a neon dove le luci, il dj e gli attori stordiscono e non lasciano scampo alla distrazione: inchiodati alla sedia, ipnotizzati dalla storia, dalla bravura di Caterina Benevoli e di Duccio Zanone, nonché dei tecnici luci Roberto Raccagni, Nicolò Pozzerle e dall’essenziale Gianluca Agostini che mixa e regala alla consolle momenti unici. Uno spettacolo anche solo incredibile da pensare, tanto che il lavoro del regista Stefano Cordella è un successo a tal punto da fa arrivare per ben due volte alla commozione. La messa in scena termina, ma gli applausi sembrano non finire mai, come se la tensione della storia volesse liberarsi in battiti di mani sempre più forti.

IMG_8496-2

Basta aspettare!

L’aperitivo finale è un cin cin in piazza (succhi, cocktail, prosecco, patatine e stuzzichini), due chiacchiere con il regista, qualche gossip dal centro non è mancato e via, si torna con la consapevolezza che di appuntamenti della rassegna “Aperitivo a teatro” ce ne saranno ancora molti e ci si chiede: «Ma perché mai non ci sono andato prima a teatro?». Adesso basta aspettare

IMG_8514-2

I prossimi appuntamenti in programma

12- 16 luglio 2022, ore 19
R + G

Progetto di: Stefano Cordella e Tommaso Fermariello
Liberamente ispirato a: Romeo e Giulietta di William Shakespeare, Romeo e Giulietta di William Shakespeare
Testo: Tommaso Fermariello
Regia: Stefano Cordella
R+G è un canto d’amore a due voci, elettrico, poetico, inquieto.
Un affondo viscerale nell’animo dei due giovanissimi protagonisti tra la violenza della provincia e la genuinità dell’amore adolescenziale. A condizionare la loro storia saranno anche le famiglie, la scuola e i giudizi della loro comunità.

19 - 23 luglio 2022, ore 19
LA DODICESIMA NOTTE

Di: William Shakespeare
Traduzione: Patrizia Cavalli
Regia e adattamento: Veronica Cruciani
La dodicesima notte: Un’opera teatrale dall’umore “folle”.

La follia ne La dodicesima notte, non e? rappresentata solo attraverso i personaggi, ma tutta l’atmosfera della commedia sembra essere attraversata dalla follia. Una follia allegra, di una varieta? gioiosa.
L’atmosfera folle dell’opera e? in linea con la sua celebrazione omonima, un’importante festa che si tiene il dodicesimo giorno dopo Natale.
La Dodicesima notte e? stata concepita per un periodo di piacere: questo e? l’indizio dell’atmosfera e del sapore speciale dell’opera che la distingue dalle altre commedie di Shakespeare.

Acquista i biglietti

26 - 30 luglio 2022, ore 19
LA BISBETICA DOMATA

Di: William Shakespeare
Adattamento: Andrea Pennacchi
Regia: Silvia Paoli

Note di regia di Silvia Paoli
(…) Nel testo c’è senz’altro amore, ci sono sincerità e fragilità, ci sono due ragazzi problematici che si incontrano e cominciano una storia a modo loro, cercando uno spazio in una società in cui non si riconoscono.
La società di riferimento era ed è quella patriarcale, quella del dovere domestico e muliebre, quella dell’uomo attivo e la donna passiva, è la storia dell’accoglienza, della mitezza, delle qualità femminili, sempre secondo un’ottica esclusivamente maschile.

Acquista i biglietti

2 - 6 agosto 2022, ore 19
DON CHISCIOTTE

Soggetto originale: Marco Zoppello
Elaborazione dello scenario: Carlo Boso, Marco Zoppello
Giulio Pasquati, padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, fiorentino, in arte Piombino, sono due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi, attiva e applaudita in tutta Europa tra il 16° e 17° secolo.
Sono vivi per miracolo. Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma soprattutto grazie al pubblico.
A partire dall’ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall’estro di due saltimbanco che arrancano nel tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore.

Acquista i biglietti

Informazioni

I biglietti sono acquistabili online sul sito www.teatrostabileveneto.it e presso la biglietteria del teatro
Biglietteria: tel. 049 87770213 | info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it

Orari biglietteria Teatro Verdi
da martedì a sabato 10 - 13 e 15 - 19 | domenica e lunedì chiuso 

Abbonamento 3 spettacoli a scelta

Intero euro 39 | Abbonati TSV euro 27 | Under 26 euro 19

Vendita abbonamenti    
Gli abbonamenti sono acquistabili solo presso la biglietteria del Teatro Verdi

Info web rassegna

https://www.teatrostabileveneto.it/events/category/aperitivo-a-teatro-padova/

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Aperitivo a teatro” Verdi non delude: la formula piace e lo spettacolo “R+G” non lascia scampo

PadovaOggi è in caricamento