menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Canova al Parco della Musica, la band milanese di cui sentirete ancora parlare

Un concerto breve ma intenso, il cui tratto distintivo è sicuramente la semplicità unita alle inconfondibili sonorità pop rock, ben miscelate e piacevoli da ascoltare

Sono le 22.40 circa quando, sabato 17 giugno, arrivano sul palco del Parco della Musica a Padova i Canova, band milanese che ha esordito alla fine dello scorso anno con l’album “Avete ragione tutti”. I Canova sono dei giovani musicisti che propongono un rock melodico alternativo in cui i ritornelli, aperti e irruenti, costituiscono gli elementi distintivi della band e in cui a livello sonoro vi è un giusto equilibrio tra chitarre e tastiere. 

SONORITÀ. Il pubblico è molto variegato anche se in prevalenza giovanile ed è proprio a questa generazione che le canzoni dei Canova si rivolgono. Fra i brani degni di nota, che subito diventano orecchiabili e restano in mente, si segnalano "Vita sociale", una critica alla società contemporanea, e "Manzarek", sicuramente il brano meglio riuscito dell'album, dolce e accattivante al tempo stesso, e che rimanda sia a sonorità rockeggianti, ma al tempo stesso più malinconiche che ricordano un po’ il primo Vasco Rossi. La voce del cantante, Matteo Mobrici è calda, sicura, piena di sfaccettature e all'occorrenza arrabbiata.

SEMPLICITÀ E SICUREZZA SUL PALCO. Il tratto distintivo dei Canova, ben visibile anche nella loro performance live, è la semplicità. Unica pecca forse da segnalare è la durata del concerto: soltanto un’ora circa. Essendo una band esordiente ovviamente non ha all’attivo molte canzoni inedite, ma forse la band avrebbe potuto azzardare di più nel live proponendo al pubblico un numero maggiore di canzoni, magari ri-arrangiando delle cover di artisti a cui loro si ispirano. Ad ogni modo, questi giovani musicisti milanesi che appaiono già molto sicuri sul palco promettono bene e sicuramente sentiremo parlare ancora di loro in futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento