menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centenario della Grande Guerra, tripla serata celebrativa a Selvazzano Dentro

In programma dal primo al 3 settembre all'auditorium San Michele, a ingresso libero: previsti uno spettacolo teatrale, un concerto e la proiezione di un film

Un centenario da celebrare. Per non dimenticare: Selvazzano Dentro dedica tre serate a ingresso libero (in un progetto che coinvolge 17 Comuni) a ricordo dei 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale con la direzione artistica della Scuola di Musica “Gershwin” e dell’Associazione “Euganea Movie Movement”.

Sabato primo settembre

Sabato 1 settembre alle ore 21.00 all’Auditorium S. Michele Arcangelo la Compagnia Theama Teatro andrà in scena con lo spettacolo “Sui campi di fiandra sbocciano i papaveri” di Saverio Mirijello, Aristide Genovese e Piergiorgio Piccoli, con Anna Zago e Anna Farinello e la regia di Piergiorgio Piccoli. Lo spettacolo è ispirato alla storia di Vera Brittain, sorella di Edward Brittain capitano dell’undicesimo battaglione dei Sherwood Foresters, caduto in battaglia nei boschi di Asiago il 15 giugno 1918 e di cui Vera non ha mai cancellato, nei decenni, il ricordo nel cuore. A Granezza, una lapide evoca questa romantica storia di altri tempi, di amore e di guerra, incentrata sulla figura di Edward Brittain, arruolatosi come volontario nel 1915, che sarebbe rimasta sconosciuta senza i racconti della sorella, volontaria della Croce Rossa sul fronte francese. In questa suggestiva rappresentazione Vera, in un dialogo onirico fra lei e la sua amica scrittrice Winifred Holtby, descrive non solo l’esperienza diretta della guerra ma analizza lucidamente la fine di un’epoca e la tragica disillusione di un’intera generazione.

Domenica 2 settembre

Domenica 2 settembre alle ore 17.30 all’Auditorium S. Michele Arcangelo è in programma il Concerto “Pierino va alla Guerra” del gruppo Yo Yo Mundi con Maurizio Camardi. Interpreti e musicisti: Paolo Enrico Archetti Maestri (voce, chitarre, bouzouki, charango, armonica a bocca, kazoo), Eugenio Merico (batteria), Andrea Cavalieri (basso, contrabbasso, clarinetto, voce), Maurizio Camardi (sassofoni, duduk, flauti etnici). In occasione dei 30 anni di carriera, il gruppo musicale piemontese Yo Yo Mundi incontra il sassofonista padovano Maurizio Camardi per una produzione inedita che mescola canzoni e musiche originali a brani già editi ispirati alla Grande Guerra. Sul palco quattro musicisti che vantano collaborazioni di assoluto prestigio con Ivano Fossati, Antonella Ruggero, Eugenio Finardi, Lella Costa, Gian Antonio Stella, Franco Battiato, Moni Ovadia, Giorgio Gaber e molti altri.

Lunedì 3 settembre

Lunedì 3 settembre alle ore 21.00 all’Auditorium San Michele Arcangelo in via Roma a Selvazzano verrà proiettato il film “Per il Re e Per la Patria” di Joseph Losey con Tom Courtenay, Dick Bogarde, Leo McKern. Il soldato Arthur Hamp abbandona il fronte sotto choc e viene processato per diserzione. Lo difende, non senza riluttanza, il capitano Hargreaves, al quale Hamp spiega i motivi del suo gesto. Poco a poco, il disprezzo dell’ufficiale si tramuta in simpatia, ma la necessità di una sentenza “esemplare” prende il sopravvento. Un film teso e claustrofobico rivolto più alla ragione che al sentimento, del grande regista inglese Joseph Losey.

"Momento storico che ha segnato l'Italia"

Enoch Soranzo, sindaco di Selvazzano Dentro, spiega: "Grazie ad un lavoro di rete tra molti Comuni e con il fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, la nostra Città ha la possibilità di celebrare il Centenario dell’Armistizio della Grande Guerra con tre serate eccezionali: una pièce teatrale realizzata da Theama Teatro, un concerto eseguito dal Gruppo Yo Yo Mundi e un film proiettato, tutti e tre gli eventi all’Auditorium San Michele. Ricordando che Selvazzano con il Parco di Villa Cesarotti è stato allestito come ospedale da campo nel primo conflitto mondiale, ripercorriamo attraverso l’arte un momento storico che ha segnato tutti noi e che diventa monito a non ripetere simili terribili esperienze”. Giovanna Rossi, assessore alla cultura, sottolinea: "Abbracciare un progetto culturale così forte significa promuovere valori profondi che non hanno niente a che vedere con la guerra. Visto che Selvazzano ha svolto un ruolo sanitario importante durante il conflitto mondiale, ci è sembrato fondamentale inserire, anche nelle manifestazioni estive, delle serate che ci lasceranno forti riflessioni e significative emozioni".

I prossimi appuntamenti

Il calendario dei prossimi appuntamenti di "Estate dotto le stelle 2018":

- Venerdì 7 settembre: Teatro “Parliamo di Donne” alle ore 21.00 - Intero 5€ / ridotto 3€

La Compagnia Teatro Insieme presenta "Parliamo di Donne" testi tratti dalle opere di Dario Fo e Franca Rame. 

- Sabato 8 settembre: Concerto “Sara Robin Quintet” alle ore 21.00 - Intero 8€ / ridotto 5€

Sara Robin, giovane cantante del panorama padovano con all'attivo importanti collaborazioni proporrà arrangiamenti di brani famosi e canzoni originali in formazione quintetto.

- Domenica 9 settembre: Festa di Chiusura a partire dalle ore 10:00 - Ingresso libero

Truckfood, Artigianato, Giochi, Spettacoli, Sfilata di moda.

Info

Per Informazioni: Ufficio Cultura Comune di Selvazzano Dentro, Tel. 049/8733999 – 049/8733826 Mail: cultura@comune.selvazzano-dentro.pd.it e Associazione Arti Itineranti Tel. 342/1528490 Mail: arti.itineranti@libero.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento