Altro che pioggia: successo per il concerto all'alba nella storica villa

Più di 200 persone hanno sfidato il maltempo per il concerto di musica classica tenutosi all'alba di mercoledì 14 agosto sotto Villa Draghi, a Montegrotto Terme

Il pubblico accorso per il concerto

Nonostante il suono della sveglia accompagnato dai rumori di un temporale imminente e nonostante la pioggia che per un po’ ha rinfrescato la mattinata sampietrina, circa 200 persone hanno assistito in silenzio e commozione al concerto all’alba nel prato sotto Villa Draghi, a Montegrotto Terme: Mozart, Bach, Vivaldi per un ensemble di archi che ha emozionato tutti.

Il concerto

L’evento è stato organizzato dal Comune nell’ambito della manifestazione Montegrotto Estate. Racconta Paolo Carniello, assessore alla cultura: «Ho visto il grande entusiasmo delle persone presenti, tante, nonostante la pioggia abbia scoraggiato qualcuno. I collaboratori di Villa Draghi erano in loco già alle 4.30 del mattino per sistemare ed asciugare le sedie. Gli applausi dei sampietrini e dei turisti venuti dagli alberghi in bicicletta hanno però ripagato tanta fatica. Per questo ho immediatamente annunciato che il concerto all’alba del 14 agosto diventerà un appuntamento fisso per Montegrotto Terme e anche che in autunno pensiamo di organizzarne uno al tramonto, questa volta dal poggio di villa Draghi”.

Villa Draghi-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento